US Catanzaro, ecco Statella!

Giuseppe Statella

Sport Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

CATANZARO - Inizia a prendere corpo di mercato dell’US Catanzaro: dopo l’arrivo dell’ex centrale difensivo del Rende, Francesco Pambianchi, la società giallorossa ha ufficializzato l’acquisto dell’esterno offensivo Giuseppe Statella, 30 anni, calabrese di Melito Porto Salvo, reduce dal campionato giocato con la maglia della Ternana.

Statella ha un curriculum corposo, costruito nel campionato di serie B: il giocatore ha, infatti, indossato la maglia del Bari, Salernitana, Torino, Grosseto, Pro Vercelli e Cosenza. Con la formazione rossoblù ha siglato, nella stagione 2016/17 undici goals.
Statella, alto 1,82, è un’ala d’attacco, che predilige giostrare sulla fascia destra. Giocatore tecnico fa della velocità la sua arma principale e nel tridente in via di allestimento del tecnico delle Aquile Gaetano Auteri potrebbe rivelarsi una pedina fondamentale.
Secondo radio mercato, il Catanzaro sarebbe  vicino a concludere la trattativa con un altro esterno offensivo, questa volta di fascia sinistra: si tratta di Elio Calderini, di proprietà del Foggia.
E per la difesa, che ha già nel portiere sloveno Adnan Golubovic un tassello di sicuro affidamento, si fa pressante il nome del terzino sinistro Enrico Pezzi, elemento di categoria superiore già allenato da Auteri a Benevento quattro anni fa.
Questi primi movimenti di mercato, dimostrano la ferma intenzione della società giallorossa di allestire una “rosa” competitiva, pronta a lottare per la promozione diretta in serie B.
E del resto, le parole del presidente delle Aquile, Floriano Noto, nell’ambito della presentazione della campagna abbonamenti della stagione 2018/19, sono state chiare sull’obiettivo dichiarato dal Catanzaro.
“Abbiamo messo mano ad un budget importante – ha dichiarato Noto – che non teme confronti con le altre società decise a raggiungere la serie B”.
Intanto, martedì pomeriggio scatta il pre ritiro del Catanzaro: i pochi giocatori confermati e le prime facce nuove si troveranno al Benny Hotel per dare il via ai tre giorni dedicati alle visite mediche ed ai test fisici.
Poi da giorno 16 si inizierà a sudare nel ritiro umbro di Gubbio.