fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb Yt Botton Gif Radio

SERIE B - Mastria Vending Catanzaro, delusione allo scadere col Civitanova [AUDIO E FOTO]

La Mastria Vending Catanzaro

Sport Pallacanestro
Grafica
(Tempo di lettura: 2 - 4 minuti)
">

CATANZARO - Nona sconfitta consecutiva per la Mastria Vending Catanzaro, un match sfumato nelle battute finali quello con la Virtus Civitanova Marche. Tanta delusione nei volti di tecnici, giocatori e dei tanti appassionati di pallacanestro che questo pomeriggio al PalaPulerà  di Catanzaro hanno assistito a un’avvincente partita che non ha dato, purtroppo, il risultato sperato. 

Gaetano, Mavric, Locci, Markovic e Calabretta il quintetto iniziale schierato da coach Furfari nella 15a giornata della regular season, ultima del girone di andata. Giovani giallorossi che si sono mostrati combattivi e agguerriti sin dai primi minuti di gioco, (11-10) al 4’ con un gran tiro di Markovic che segna il sorpasso. Una prima frazione che si chiude sul risultato parziale di 19 a 25. Leggero vantaggio subito recuperato al 15’ (30-30) in un periodo giocato punto a punto che si chiude sul 34-36. Al rientro dalla pausa lunga i giallorossi mantengono il ritmo, una bomba di capitan Calabretta al 25’ fa esultare un gremito PalaPulerà (43-43).  Al 29’ Locci insacca il 50 a 51, mentre Markovic a pochi secondi dallo scadere fa i due punti del sorpasso che chiudono il periodo 53-51. Ora servono solo testa e concentrazione per chiudere degnamente una partita giocata al massimo in difesa e in attacco. Nell’ultimo periodo Dell’uomo e Gaetano rimpolpano lo score (60-57) mentre è Locci che firma la doppietta che porta il Catanzaro a +5 (66-61), siamo a 4’ e 23’’ dal termine e coach Millina corre ai ripari chiamando un time out. Ed è a 1' e 26'' dal termine che i rossoblu segnano quel sorpasso (68-69) che ha dato vita a un finale al cardiopalma in cui si è sperato fino ai secondi finali in un risultato differente.

Come sottolinea ai microfoni di Oggisud il top scorer del match Franco Gaetano (14), messo fuori dalla partita per 5 falli in un momento decisivo.

Ascolta "Gaetano: "Messo fuori nel momento cruciale"" su Spreaker.

Per il tecnico giallorosso Nino Furfari, sono stati gli ultimi possessi di palla ad essere fatali.

Ascolta "Coach Furfari: "Prima o poi la vittoria arriverà"" su Spreaker.

MASTRIA VENDING CATANZARO 69

ROSSELLA VIRTUS CIVITANOVA MARCHE 74

(19-25, 34-36, 53-51)

Catanzaro: Gaetano 14, Dell’uomo 13, Gobbato 3, Procopio, Locci 12, Commisso,  Mavric 8, Klacar, Dolce, Malkic,  Calabretta 6,  Markovic 13. Coach Furfari. Ass. Ceroni

Civitavonova:  Burini 8,  Pierini 20, Amoroso 6, Coviello 17, Felicioni 9, Vallasciani 5, Andreani 9, Cognigni, Attili, Mitt. Coach Millina.

La 15a giornata:

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio Europa Ovini Chieti 66 - 86

Goldengas Pall. Senigallia Frata Nardò 109 - 89  

Mastria Vending Catanzaro Rossella Virtus Civitanova Marche 69 - 74

Allianz Pazienza Cestistica San Severo Globo Campli 79 - 60

Di Pinto Panifici Bisceglie Unibasket Amatori Pescara 78 - 75

Giulianova Basket 85 Luciana Mosconi Ancona 88 - 84 

Adriatica Press Teramo Ristopro Fabriano 59 - 49 

La Classifica:

Allianz Pazienza Cestistica San Severo 28, Unibasket Amatori Pescara 22, Ristopro Fabriano 18, Di Pinto Panifici Bisceglie 18,  Goldengas Pall. Senigallia 16, Rossella Virtus Civitanova Marche 16, Europa Ovini Chieti 16, Giulianova Basket 85 16, Luciana Mosconi Ancona 14, Frata Nardò 14 , Adriatica Industriale Basket Corato 12 , Malloni Bk Porto Sant'Elpidio 8 , Adriatica Press Teramo 8, Mastria Vending Catanzaro 4, Globo Campli -4 

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

MC ULTIMO 03042019