Transparent
16
Lun, Dic
11 New Articles

Planet Catanzaro in C Gold, buona la prima

Pallacanestro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO - [GALLERY]Vittoria di misura per la Planet Catanzaro al suo debutto in C Gold. Una partita equilibrata contro la forte Pallacanestro Salerno che ha lasciato col fiato sospeso gli appassionati del basket catanzarese giunti al PalaPulerà per sostenere i giallorossi.

Procopio, Stolic, Dmitrovic, Fall e Commisso il quintetto iniziale schierato dal nuovo tecnico della Planet per l’esordio in categoria. Per il roster di coach Di Martino un ostico Salerno arrivato in Calabria con l’intento di conquistare il primo successo stagionale. Sul parquet del PalaPulerà una prima metà del match equilibrata in cui i locali sotto di 4 lunghezze contengono il gioco ospite (34-38). Al rientro dalla pausa lunga i campani pigiano il piede sull’acceleratore e portano il loro massimo vantaggio a +10, un gap in parte recuperato da capitan Procopio e compagni che chiudono il terzo periodo sul risultato di 48-53. Ma è nell’ultimo quarto che i giallorossi riescono a rimontare (54-53) e ad approfittare del breve black out dei biancoblu. A un minuto dallo scadere il risultato di 69-69 fa fremere il pubblico giallorosso grazie a una bomba di Stolic e ai due tiri liberi messi a segno dall'esperto Fall. Le sorti del match sono cambiate e l'incontro si chiuderà con la vittoria della Planet per 73 a 72. E' Dmitrovic con i suoi 33 punti messi a segno il miglior realizzatore del match.

Ascolta "Coach Di Martino Commenta la vittoria della Planet Catanzaro sul Salerno" su Spreaker.

Planet Catanzaro 73

Pall. Salerno 72

(17-22; 34-38; 48-53)

Catanzaro Basket Planet: Procopio (2), Stolic (9), Dmitrovic (33), Fall (14), Commisso (3), Miljanic, Mavric (3), Scala (4), Mangione (2), Tarahija, Jancic, Malkic (3). All. Di Martino - Li Calsi

Pallacanestro Salerno: De Martino P. (6), De Martino A. (9) Sammartino (15), Zastavnyy (6), Egas D’Andrea (12), Chiapparone, Sorrentino (2), Provenzano, Alessandro (14), Vietri (8), Criscuolo. All. Menduto

Arbitri: Cozzoli e Caputo di Lamezia Terme