Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Serie C, il Catanzaro vince un derby 'pazzo' al "Granillo" con la Reggina. [Highlights]

Calcio
Grafica

REGGIO CALABRIA - Derby pazzo al "Granillo". Vince il Catanzaro 3-4 e dopo i primi 45 minuti il risultato era sullo 0-4. Grande ripresa della Reggina che ci ha sempre creduto. I giallorossi ottengono così i 3 punti dopo ben 60 anni a Reggio Calabria.

Mister Cevoli schiera Confente in porta; Conson, Pogliano e Solini; Kirwan e Procopio sugli esterni con Zibert e De FAlalco in mezzo; Strambelli e Bellono in appoggio a Baclet. Risponde il tecnico Auteri con Furlan fra i pali; Celiento, Figliomeni e Signorini in difesa; Statella, Maita, Iuliano e Favalli a centrocampo; Kanoute, Bianchimano e D'Ursi in avanti. Al 2' subito il Catanzaro in vantaggio con D'Ursi che anticipa Pogliano e realizza il gol. Due minuti dopo ancora aquile. Cross di Celiento, testa di Bianchimano e raddoppio giallorosso. Non esulta l'ex amaranto. Partenza terrificante del Catanzaro. Reagisce la Reggina con un destro di Bellomo di poco alto. Al 16' contropiede amaranto che porta De Falco al tiro a lato davanti a Furlan. Occasione clamorosa fallita dai padroni di casa. Al 21' conclusione fuori di Zibert dalla distanza. Al 24' Furlan prodigioso su Strambelli. Capovolgimento di fronte Confente salva su D'Ursi che però non vedo Fischnaller tutto solo a porta vuota. Al 27' ci prova Kanoute, ma il suo destro termina di poco fuori. Al 29' punizione di Bellomo da 30 metri che si perde a lato. Al 32' Confente devia in angolo su Maita. Dal corner il portiere si salva su un tentativo di autogol di Pogliano. Angolo successivo del subentrato Giannone per Celiento e 0-3 del Catanzaro. Giallorossi che nei primi 30 minuti hanno dovuto sostituire Bianchimano e Kanoute per infortunio muscolare. Un minuto dopo Fischnaller per D'Ursi e 0-4. Gelato il "Granillo". Al 39' Confente salva miracolosamente su Fischnaller. Ancora Confente miracoloso su Giannone in chiusura di primo tempo. Al 48' Bellomo accorcia le distanze con un preciso destro all'angolino. Al 56' contropiede amaranto che porta al gol di Doumbia su assist di Baclet. Gara incredibilmente riaperta. Al 59' angolo di Iuliano, colpo di testa di Signorini e gran risposta di Confente. Sul capovolgimento di fronte Furlan salva su Baclet. Al 62' occasionissima per Iuliano che a botta sicura manda in curva. Al 70' Furlan blocca un tentativo di Bellomo. All'88' Reggina in gol con Tassi che ribadisce in rete su punizione di Sandomenico che si era stampata sul palo dal limite. Termina dopo quattro minuti di recupero. La Reggina rimane a 33 punti, il Catanzaro sale a 44.