Transparent
10
Ven, Apr
0 New Articles

Serie C, nessun tiro in porta per il Catanzaro a Potenza. Giallorossi sconfitti 2-0

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

POTENZA – Terza sconfitta consecutiva per un Catanzaro in netta difficoltà. Il Potenza si impone per 2-0 (come all'andata) con le reti nel primo tempo di Giosa su calcio piazzato e França su calcio di rigore. Le aquile non hanno fatto un tiro in porta giocando malissimo al cospetto della seconda miglior

difesa interna del campionato. Il Potenza si schiera con Ioime, Dettori, Coccia, França, Ricci, Golfo, Giosa, Sales, Coppola, Emerson e Silvestri. Risponde il Catanzaro con Bleve in porta; Celiento, Riggio e Martinelli in difesa; Casoli e Nicoletti sugli esterni con Corapi e Urso in mezzo; Carlini a supporto di Di Piazza e Kanoute.  Al 4’ errore di Bleve che serve Ricci; il calciatore dei lucani spara alto. Ancora un errore poco dopo, stavolta di Corapi e Bleve para prima su França poi su Golfo. Al 15’ ci riprova Ricci con un destro da 30 metri alto. Al 25’ il Potenza passa meritatamente con Giosa che mette dentro di testa una punizione al bacio di Emerson.

Al 29’ ancora Emerson ci prova, stavolta, direttamente ma Bleve para il calcio piazzato. Al 34’ sugli sviluppi di un corner, la palla si impenna e Carlini la tocca anticipando tutti, ma la sfera termina a lato. Al 38’ rigore per il Potenza. Frittata tra Celiento e Bleve con il difensore che anticipa il portiere; tiro di Golfo e Celiento la prende con la mano; ammonito il difensore. Dal dischetto França spiazza Bleve per il 2-0. Finisce il primo tempo senza recupero. Nessuna azione da segnalare nel secondo tempo. Le aquile perdono anche la sesta posizione in favore del Catania e rimangono a 42. I giallorossi non segnano da 325 minuti.