Transparent
11
Mer, Dic
22 New Articles

Serie C, il Catanzaro si rilancia: travolto il Catania 3-0

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO –  Un buon Catanzaro batte un deludentissimo Catania per 3-0. Le reti dei giallorossi di Celiento e Tascone con un uno-due terrificante tra il 55’ ed il 60’ e di Nicastro in pieno recupero. Partita condizionata dall’espulsione al 45’ di Bucolo che ha lasciato

i suoi in dieci per tutta la ripresa. Mister Grassadonia schiera Di Gennaro in porta; Celiento, Martinelli e Pinna in difesa; Statella e Favalli sugli esterni con Tascone, Maita e Casoli a centrocampo; Kanoute e Nicastro confermati in avanti. Risponde il tecnico Lucarelli con l’ex Furlan fra i pali; Esposito, Biagianti e Silvestri in difesa; Biondi, Bucolo, Pinto, Rizzo e Pinto; Di Molfetta e Mazzarani a supporto di Di Piazza. Al 7’ su azione d’angolo, propiziata da un errore di Di Gennaro, colpo di testa di Eposito alto. Al 16’ gran parata di Furlan su un diagonale di Kanoute. Sull’azione del corner ancora Kanoute calcia a lato. Al 21’ Kanoute non arriva sulla sfera a porta vuota su cross di Favalli. Al 45’ esatto dopo un fallo su Maita, Bucolo viene espulso per doppia ammonizione lasciando la squadra etnea in dieci. Il capitano giallorosso ci prova con un destro dalla lunga distanza che si perde fuori. Finisce il primo tempo sullo 0-0.

In avvio di ripresa su un contropiede Di Piazza calcia alto. Al 54’ conclusione sopra la traversa di Maita. Al 55’ si sblocca il risultato con Celiento, lesto a battere Furlan, su cross di Tascone. Tre minuti dopo il raddoppio di Tascone. Imbucata centrale con Kanoute che scatta in posizione regolare e serve il 13 giallorosso che con un tap in batte Furlan. Al 70’ su corner di Maita, colpo di testa fuori di Martinelli. Due minuti dopo tiro di Casoli deviato in corner. Al 77’ tentativo di Di Piazza che finisce fuori. All’87’ il neo entrato Risolo impegna Furlan che respinge con i pugni. In pieno recupero grande intervento di Di Gennaro sul subentrato Llama. In contropiede giunge il 3-0 di Nicastro che ribatte in rete dopo un palo di Fischnaller. Termina 3-0 ed il Catanzaro si porta a quota 24.