Transparent
12
Gio, Dic
17 New Articles

Serie C, Fischnaller salva in extremis il Catanzaro: termina 2-2 con la Cavese

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CASTELLAMARE DI STABIA – Termina 2-2 tra Cavese e Catanzaro. Fischnaller salva i giallorossi in pieno recupero. Aquile che giocano solo il primo tempo. Nella ripresa, mentalmente, i calciatori calabresi sembrano essere rimasti negli spogliatoi e gli ex Russotto e

Germinale stavano per condannare l’US. Mister Modica schiera Bisogno fra i pali; Polito, Rocchi, Favasuli e Nunziante in difesa;  Castagna e Matera a centrocampo; Spaltro, Sainz Maza e gli ex Germinale  e Russotto davanti. Il tecnico Grassadonia lascia in panchina capitan Maita. Davanti a Di Gennaro ci sono Signorini, Martinelli e Pinna; Statella e Favalli sugli esterni con Tascone, Risolo e Casoli in mediana; Nicastro e Kanoute in attacco. Al 9’ Sainz Maza conclude debole e centrale dalla distanza. Al 12’ risponde il Catanzaro con un cross di Statella deviato sul palo da Casoli. Al 32’ chance per le aquile con cross di Favalli e Nicastro colpisce ma Bisogno respinge. Due minuti dopo ci prova Pinna dalla lunga distanza con Bisogno che, con qualche incertezza, devia in corner. Al 38’ su angolo di Russotto, colpo di testa di Spaltro a lato. Al 41’ si sblocca il risultato con una bella azione in ripartenza dell’US. Cross di Favalli e Nicastro batte Bisogno. Primo gol nei primi tempi in trasferta per i giallorossi che si sbloccano fuori casa dopo 253 minuti di sterilità offensiva. Termina il primo tempo sullo 0-1.

Al 50’ giunge il classico gol dell’ex con Russotto, che di testa, corregge in rete un traversone di Spaltro. Poco dopo ci prova Matera dal limite con la sfera che finisce, di poco, a lato. Al 70’ i campani ribaltano il punteggio. In contropiede il neo entrato El Ouazni (da poco entrato) calcia in porta con Di Gennaro che lo travolge. La sfera la recuperano le aquile, ma il direttore di gara concede il penalty. Germinale dal dischetto spiazza Di Gennaro per il secondo gol dell’ex di giornata. Al 76’ ci prova il subentrato Celiento con un destro di poco a lato. All’85’ conclusione del neo entrato Urso fuori. Al 92’ la pareggi Fischnaller con un bel destro dalla distanza. Finisce 2-2. Punto che consente alle aquile di muovere la classifica dopo quattro sconfitte esterne consecutive. Catanzaro che va a 21 punti.