Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio
22
Dom, Set

Serie B, il derby Crotone-Cosenza finisce a reti inviolate

Calcio
Grafica

CROTONE - Termina 0-0 il derby all'esordio tra Crotone e Cosenza disputato allo "Scida". Serie B che inizia quindi con le due calabresi che si dividono 1 punto. Partono subito con una grande occasione i pitagorici dopo soli 20 secondi di gioco: gran galoppata di Messias

sulla destra e palla al centro per Simy che di testa fa la barba al palo. Gli ospiti rispondono con un calcio di punizione di Sciaudone (7’) che termina al lato. Gli squali sono più intraprendenti e sfiorano ancora la rete con un destro dal limite di Simy (19’) che si perde di poco fuori e un destro da posizione impossibile di Benali che sfiora la traversa. Al minuto 33 altra canche per i padroni di casa con Mazzotta che calcia a botta sicura su invito dalla destra di Molina ma Corsi si immola e salva in corner. Passa solo un minuto e occorre un super Perina, sul destro di Messias indirizzato sotto l’incrocio, per evitare agli ospiti di subire gol.

In avvio di ripresa, dopo soli 6 minuti, Spolli alza bandiera bianca per infortunio, in campo Cuomo. I lupi si fanno vivi dalle parti di Cordaz con Carretta al 59’, il numero 10 bruzio si incunea nella retroguardia di casa e calcia a botta sicura, ma un superlativo Cordaz dice di no. Da segnalare che Carretta era partito in fuorigioco ma l’arbitro e i suoi assistenti non lo avevano ravvisato. Al 78’ il Cosenza resta in dieci per il doppio giallo rimediato da Sciaudone e due minuti dopo Golemic manca l’appuntamento con la rete sotto porta mandando alto su punizione pennellata di Messias. Al 91’ gran conclusione di Zanellato da fuori, palla che esce fuori di un soffio. ancora squali al 92’ pericolosi con un diagonale di Mustacchio che attraversa tutto lo specchio della porta.