Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Il Catanzaro e Catanzaro si preparano al ritorno dei playoff con la Feralpisalò, Auteri: ''Possiamo vincere''

Calcio
Grafica

CATANZARO - Il Catanzaro e Catanzaro si preparano al ritorno del primo turno dei playoff nazionali. Dopo la sconfitta per 1-0 al "Turina" le aquile ospiteranno domani alle 17 la Feralpisalò di mister Zenoni e dell'airone Caracciolo. I giallorossi per passare il turno hanno un

solo risultato a disposizione: la vittoria. Il pubblico sta rispondendo nel migliore dei modi. Si va, infatti, verso i 10 mila spettatori che affolleranno gli spalti del "Ceravolo" per sostenere Maita e compagni al passaggio del turno. Si preannuncia una sfida difficile, sofferta per entrambe le compagini. Anche secondo quanto riportato da mister Auteri nella conferenza stampa della vigilia, sarà un match equilibrato fra due squadre che all'andata si sono equivalse, secondo il tecnico. Bravi i lombardi a far loro l'episodio che gli ha permesso di vincere il primo atto per 1-0. Il tecnico giallorosso è però convinto che i suoi hanno tutte le carte in regola per vincere e qualificarsi. Sarà un Catanzaro che indosserà i vestiti abituali del 3-4-3. L'unica defezione - oltre a Casoli - riguarda Favalli: al suo posto Nicoletti come esterno sinistro di un centrocampo che a destra vedrà imperversare Statella; con Maita ed uno fra Iuliano e De Risio in mezzo. Davanti a Furlan ci dovrebbero essere Celiento, Figliomeni e Signorini. Dubbi in attacco per chi comporrà il tridente con Fischnaller. Al momento solo mister Auteri sa chi partirà titolare. La certezza è che D'Ursi e Kanoute sono pienamente a disposizione dopo essere stati risparmiati nel match di andata. Ormai è tutto pronto, si aspetta solo il fischio di inizio dell'arbitro Amabile di Vicenza. Il "Ceravolo" si vestirà a festa e sarà una bolgia. Il Catanzaro e Catanzaro devono buttare il cuore oltre l'ostacolo.