Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Assemblea presidenti per illustrare il nuovo sistema WSM federale

Bocce
Grafica

La scorsa domenica, presso il centro bocciofilo di Cancello, si è svolta l’assemblea dei Presidenti della specialità “volo”, avente per oggetto la presentazione e l’illustrazione del nuovo sistema informatico (WSM) con il quale tutte le società bocciofile dovranno operare dal 1 Ottobre.

Parole di incoraggiamento sono sopraggiunte dal Presidente del comitato provinciale di Catanzaro Nicola Colubriale in merito questa vicenda che vede i soci interfacciarsi con i nuovi sistemi informatici.

“Ho ritenuto importante fare una riunione con la presenza del segretario del comitato regionale Francesco Brutto, il quale ha svolto un breve corso di formazione insieme all’arbitro nazionale Emilio Segreti, nella sede nazionale di Roma, al fine di chiarirci ogni aspetto e guidarci a compiere i primi passi necessari all’impostazione delle nuove attività”. Il nuovo applicativo, giunge dopo quasi due anni di sperimentazione, e sancisce il passaggio definitivo dal sistema cartaceo a quello informatico. Un sistema che la Federazione ha definito “rappresentativo di tutte le specialità Raffa, Volo, Petanque e dell’intero settore della disabilità”. Per accedere al servizio è necessario disporre di username e password, solo una volta inserite le credenziali si potrà accedere al proprio personale portafoglio. Ogni società può caricare i propri soldi tramite carta di credito, oppure utilizzando il sistema bancario online, noto come home banking, per permettere al cliente di una banca di condurre una serie di transazioni finanziarie attraverso il sito web dell'istituto finanziario. Terzo metodo di pagamento suggerito è anche il CBLL, ritenuto più semplice dai navigatori più inesperti, difatti utilizzando il CBLL, il sistema visualizzerà un tagliando con un codice stampabile ed utilizzabile in qualsiasi punto abilitato al servizio: ricevitorie, edicole, sportelli bancari. Termina dunque l’era dei pagamenti in contanti e dei bollettini postali, tutti i pagamenti saranno tracciati, ottimizzando e alleggerendo il lavoro contabile della Federazione, dei Comitati e delle Società.

Durante la riunione sono stati inoltre proiettati i video tutorial per spiegare nel dettaglio le nozioni per usufruire delle varie funzioni come: l’affiliazione, il tesseramento, l’iscrizione alle gare, affrontando gli argomenti sia in forma teorica che pratica. Con le modifiche apportate dall’ingresso del nuovo applicativo ogni società che deciderà di organizzare competizioni, non dovrà più anticipare somme di denaro, ogni atleta non potrà gareggiare se non avrà effettuato la dovuta iscrizione, i calendari saranno pianificati e resi pubblici all’interno del sistema e le classifiche saranno aggiornate secondo quanto stabilito dagli specifici regolamenti e ogni operazione sarà più rapida e trasparente. A conclusione dell’incontro, il Presidente ha tenuto a rasserenare ulteriormente l’atmosfera auspicando in una fiduciosa collaborazione da parte di tutti, soprattutto in questa delicata fase di sperimentazione. 

VENTO DI NOVITA’ ANCHE NELL’ A.I.A.B

Riunione Arbitri

Unitamente alla riunione dei Presidenti, si è svolta presso il bocciodromo della Polisportiva Malaspina, anche la riunione del settore arbitrale indetta dal vice presidente del comitato provinciale di Catanzaro Raffaele Brutto.

Centro nevralgico del dibattito è stato l’introduzione del nuovo WSM che regolamenterà le varie designazioni e sorteggi, determinando nel contempo i compensi da liquidare in automatico. Successivamente sono passate in rassegna le attività dell’attuale anno agonistico che sta volgendo a conclusione e che terminerà dopo i risultati dei playoff. Intensi momenti di confronto su alcuni dubbi episodi arbitrali, hanno contornato la riunione, spiegati con dovizia di particolari dal vice Presidente nonché anche coordinatore arbitrale Raffaele Brutto. Quest’ultimo ha sottolineato l’importanza di questo dialogo teso a creare un clima di rispetto e di valenza sociale che il gioco delle bocce rappresenta, rimarcando anche l’importanza rivestita dalla figura arbitrale. A tal proposito il coordinatore, ha invitato i signori arbitri ad attuare in modo uniforme il regolamento, mantenendo l’ordine in campo e applicando maggiore severità e rigidità laddove sia necessario.

La riunione è stata inoltre motivo per radunare i fischietti allo svolgimento dei consueti test teorici consistenti in 8 domande a risposta multipla.