Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Bocce | Tutti i risultati della 1^ giornata del girone di ritorno

Bocce
Grafica

Domenica 19 maggio è ripartito il Campionato Interprovinciale specialità “volo” con la prima giornata del girone di ritorno. Inizio vincente per il Pizzo che in trasferta rifila un 4 a 2 al Pianopoli. La voglia di non mollare, di superare le difficoltà del campo e ripartire da una vittoria, hanno inciso sul buon risultato della squadra napitina.

Squadra di casa che prova a reggere lo scarto ma l’inerzia del match non cambia e sul finire molla la presa. Non è certamente un periodo fortunato per Postararu che si trova in fondo alla classifica, impegnato in una continua ricerca del riscatto. Anche questa volta la sfida culmina con un pareggio in casa sul 3 a 3 contro Ciaramidu. Inizio di gara piuttosto incerto, la prima a tentare la fuga è Ciaramidu, ma la squadra di casa prende fiducia e sfrutta gli errori degli avversari per portarsi in vantaggio, sullo scadere però è l’equilibrio a far da padrone. Rinviata a data da destinarsi la partita tra Decollatura e Caraffa. La classifica del girone A recita: Pizzo al primo posto con 19 punti, Caraffa seconda con 16 punti e una partita ancora da giocare, Ciaramidu al terzo posto con 14 punti, Pianopoli fermo a 12 punti, seguono con 9 punti a testa Lamezia Bocce e Decollatura, penultimo posto per Postararu a 7 punti, inchiodato all’ultimo posto il Cortale con 2 punti.

Il girone B di ritorno è iniziato con un piglio diverso per la Polisportiva Malaspina che appare più grintosa che mai nel match contro la Vibonese. A schiacciare l’acceleratore sin dai primi minuti è la squadra biancoverde che è decisa a mostrare i frutti del proprio lavoro. La Vibonese dal suo canto cambia faccia nel gioco combinato trascinando i suoi verso una prima vittoria. Tuttavia l’aggressività dei padroni di casa è elevatissima, sale in cattedra uno sfavillante Roberto Caruso che nel singolo mette le ciliegine e sancisce l’ulteriore vantaggio.

Bocciodromo Clu Carreaux

Si mette male per la Vibonese che non ha le forze per reagire e perde per 5 a 1 contro una brillante prestazione di squadra del collettivo lametino. Domina l’Aurora nella sfida casalinga contro la Folgore, netta la superiorità della capolista capace di costruire un vantaggio consistente già dai primi minuti di gioco. Calo di attenzione per la squadra ospite che si espone al rischio e perde sul 5 a 1. Non c’è confronto neppure nel derby catanzarese tra Cardinale e Santa Lucia, dove il gioco si volge decisamente a favore della formazione biancoblu. Il Cardinale ci prova a riportare l’incontro sull’equilibrio di partenza, ma la Santa Lucia fa della determinazione la propria arma vincente e chiude la gara sul 4 a 2. Nelle zone basse della classifica interessante è risultata la sfida tra Carreaux e Adami. Entrambe le squadre ci provano fino in fondo a dare il meglio di se. Vittoria che può dare una svolta ad un trend davvero negativo nell’ultimo periodo. Adami sembra convincere di più già dalle fasi iniziali, la squadra di Soverato dal canto suo prova ad approfittare degli errori avversari per cercare di dare un importante strappo, a tratti sembra quasi riuscirci, ma anche questa volta il Carreaux cede sul 4 a 2. La classifica del girone B vede stabile al primo posto l’Aurora con 20 punti, seguita dalla Santa Lucia a 18 punti, terzo posto che nelle ultime settimane è risultato essere piuttosto altalenante e che vede ora in risalita la Malaspina a 13 punti, declassata al quarto la Vibonese con 11 punti, gli stessi della Folgore al quinto posto, rimane a 8 punti il Cardinale insieme ad Adami, sul fanalino di coda il Carreaux ancora a zero punti.