Transparent
18
Lun, Nov

Nel massimo campionato di alto livello della Raffa seconda sconfitta consecutiva per la Città di Rende che praticamente nulla può, o quasi, contro lo strapotere della più accreditata e blasonata Boville Marino (Roma). I capitolini passano con un secco 7-1: Di Nicola e compagni si rivelano qualitativamente superiori per la neopromossa (orfana dell’infortunato Vincenzo De Rose)

Nel massimo campionato di alto livello della Raffa, la Serie A, esordio casalingo dolceamaro (forse più amaro che dolce) per la Città di Rende che contro i marchigiani di Montesanto (Potenza Picena, MC) si arrende per 2-6. La squadra del presidente Daniele Salerno e del riconfermato tecnico Gianluca Cristiano, paga lo scotto della prima volta in Serie A,

Da sx. Città di Rende, La Catanzarese

Città di Rende vs Fontespina 4-4 (55-44) - Nel massimo campionato dell’alto livello della Raffa si sblocca finalmente alla terza giornata anche la classifica della Città di Rende (Girone 2). I biancorossi, ancora orfani di Vincenzo De Rose (ne avrà per più di un mese) pareggiano 4-4 nello scontro diretto con Fontespina di Civitanova Marche e abbandonano così la casella degli zero punti. Un match che avrebbero anche potuto vincere.

Tutto pronto per il campionato di Serie A2 di Raffa e anche per la Catanzarese è arrivato il momento di fare sul serio. La squadra del presidente Filippo Caliò, reduce dalla recente vittoria nella Coppa Catanzaro, domani, sabato 12 ottobre, scenderà in campo a Terzigno (Na) contro il club bocciofilo Aquino per la prima giornata di campionato 2019 – 2020.

Altri articoli...