Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Scacchi, Maurizio Leone vince il settimo torneo dell'anno organizzato dalla Pushwooders' Chess Academy

Altri Sport
Grafica

CATANZARO - Ieri 21 luglio 2019 ha avuto luogo il Torneo di Scacchi denominato P620 9073 07, il settimo organizzato quest’anno dall’A.S.D. Pushwooders’ Chess Academy in uno con il C.S.E.N. Provinciale di Catanzaro. Il torneo, come gli altri aperto a tutti,

si è svolto presso il Lido del 2000 di Catanzaro Lido ed è stato magistralmente diretto dalla collaudata triade arbitrale C.S.E.N., i Sigg. Leone Laura, Leone Virginia e David Gandinelli. Il torneo è stato vinto dal Sig. Maurizio Leone, seguito al secondo posto dal Sig. Astarita Vittorio, ed al terzo dal Sig. Cosco Luca. Primo classificato per la categoria “Under 16” il Sig. Mangone Giuseppe, e primo classificatoper la categoria “Over 50” il Sig. Passafaro Francesco. La manifestazione si è conclusa alle 20 con il saluto del Presidente dell’A.S.D. Pushwooders’ Chess Academy e la calorosa e sentita testimonianza della Prof. Mirabelli Loredana. L’appuntamento è per domenica 4 agosto.Il Torneo è inserito all’interno della nuova iniziativa sportiva che l’Associazione ha messo in campo per tutti gli scacchisti calabresi: il 2019 Pushwooders’ Chess Winter Trophy, una serie di tornei riuniti dalla formula GrandPrix, già ben collaudata negli scorsi anni, che si concluderà il 31 dicembre 2019. Nel secondo semestre di quest’anno, comunque, oltre ai tornei associati al GrandPrix, sono stati indetti per la scorsa settimana un torneo tematico, e per la prossima una gara di soluzione, sia per la formazione tecnica di tutti i tesserati, all’interno del Summer Camp, anch’esso gentilmente ospitato presso il Lido del 2000 di Catanzaro Lido, sia per concorrere all’attribuzione dei titoli che ogni anno la nostra Associazione mette in palio per i suoi tesserati. Non dimentichiamo anche la complessa preparazione al Torneo di Scacchi Eterodossi la cui terza edizione, tradizionalmente, si svolgerà nel mese di settembre.