Transparent
06
Ven, Dic
28 New Articles

Football Americano, Achei Crotone, buona la prima uscita

Altri Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CROTONE - Grande prova dei Mida Achei Crotone nella prima uscita ufficiale con la formazione Flag football senior, nel campionato di Seconda Divisione. I ragazzi guidati da coach Caruso hanno concluso il primo bowl che li vedeva scontrarsi contro i Black Tide Catanzaro,

i Caribdes Messina ed i Kroton 89ers, disputatosi nella splendida location del centro sportivo “Academy” a Crotone, imbattuti, con un record positivo di tre vittorie su tre partite disputate. Francesco Caruso, Coaching Staff: “Un bowl a Crotone e un altro siciliano che vale come apertura del campionato italiano flag senior di II DIV. Noi siamo partiti bene e con la giusta marcia grazie al frutto di un lavoro sui giovani che dura ormai da anni e che ho curato personalmente. Adesso testa alle trasferte in Sicilia soprattutto alla sfida con gli Sharks di Palermo per puntare alla testa del girone.” Una prestazione sicuramente figlia di un allenamento continuo e di una versatilità eccellente degli atleti crotonesi, che sono stati in grado di adattare le skills acquisite nel percorso consolidato del tackle football, nella disciplina “sorella”, la flag football, per l’appunto. Tania Crugliano, Presidente: “Domenica è stata una bella giornata di sport, abbiamo vinto tre partite su tre, contentissima del risultato. I ragazzi sono stati ripagati dopo i duri allenamenti . Contenta della partenza e fiduciosa del percorso positivo intrapreso.” Oltre ai soliti nomi noti del football Acheo che ci hanno abituato a magie e prestazioni maestre nel Campionato Italiano di Football a nove e che non hanno smesso di brillare nemmeno in questa occasione, il coaching staff ha dato ampio spazio al proprio vivaio under 16, che è parte fondamentale del progetto degli Achei, arrivando a schierare, contemporaneamente ben tre atleti classe 2003, resisi autori anche loro di un’ottima prova.

Fofò De Gennaro, #30: “Questo bowl l'abbiamo affrontato con testa e cuore! Da premettere che ancora ci dovevamo riprendere dagli acciacchi dell'ultima partita di tackle e abbiamo inoltre giocato con tanti esordienti che hanno toccato il campo per la prima volta. Soddisfatti di tutto, 3 vittorie su 3 partite!! Niente da aggiungere, perché ora siamo già concentrati per il prossimo bowl! GO ACHEI!” I punteggi finali dei tre match sono stati 22-12 contro i Caribdes Messina, 28-6 contro i Black Tide Catanzaro e 40-12 contro i Kroton 89ers. Andrea Lumastro, #8: “Quella di ieri è stata una bella giornata di sport e soprattutto di flag football. Abbiamo fatto un ottimo esordio vincendo tutte e tre le partite. È stato per me emozionante tornare a giocare nel campionato di flag, dove ho militato prima di confluire nella squadra di tackle senior. Ora però pensiamo subito a Palermo per andare a vincere ancora!” Ora il cammino della formazione Crotonese riprenderà con il Bowl di Palermo il prossimo 27/28 luglio.