Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Scacchi, concluso l'insegnamento da parte di Maurizio Leone presso l'.C. di Marcellinara

Altri Sport
Grafica

CATANZARO - Il 4 giugno si è concluso il corso di insegnamento del gioco degli scacchi nell’I. C. di Marcellinara, plesso di Martelletto. Il corso è stato proposto e condotto dalle docenti del plesso la cui responsabile e referente è la D.ssa Maria Beatrice Cittadino.

L’Istruttore C.S.E.N., Maurizio Leone, responsabile, per il primo ente di promozione sportiva in Italia per numero di tesserati, per la divulgazione, l’insegnamento e la pratica sportiva della disciplina scacchistica, ha supervisionato il torneo finale nel quale sono stati felicemente coinvolti 38 bambini della scuola primaria della terza, quarta e quinta classe e che si è svolto nei locali messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Martelletto. “E’ stata una manifestazione importante e validissima dal punto di vista tecnico agonistico - ha asserito Maurizio Leone - I bambini hanno sostenuto un ottimo ritmo di gioco concludendo tutti gli otto turni previsti e decidendo la classifica solamente all’ultimo turno e questi sono gli elementi che ci permettono di valutare forza, agonismo, voglia di vincere in questi piccoli atleti, e da subito i primi quattro classificati potrebbero ottenere il riconoscimento di terza categoria nazionale.”. Il torneo è stato vinto al fotofinish da Vincenzo Jr Potente con 7 punti e nessuna sconfitta, a seguire Giuseppe Baratta e Luciano Riccelli. I premi previsti per i primi classificati delle classi, sono stati consegnati a Andrea Antonio Cosco e Giorgia Maruca per la classe quinta; a Marco Potente e Teresa Schinea per la classe quarta; a Vincenzo Pio Di Leo e Siria Paone per la terza classe. Grande e gioiosa è stata la partecipazione dei genitori alla premiazione nella quale era presente anche il primo cittadino Dr. Rodolfo Iozzo. A tutti i partecipanti, al Sindaco di Martelletto, alle docenti del plesso e soprattutto alla Dirigente dell’I.C. di Marcellinara, D.ssa Roberta Ferrari, vanno i ringraziamenti della Pushwooders’ Chess Academy di Catanzaro, per la conferma della collaborazione scacchistica che con le proprie proposte formative ed il fantastico e proficuo lavoro delle docenti tutte sicuramente verrà implementato con altre iniziative e partecipazioni agonistiche-sportive. “Il gioco degli scacchi - ha concluso l’Istruttore C.S.E.N. Maurizio Leone - è l’arma vincente per la scuola moderna: aumentando le capacità intellettive degli alunni, migliorando le loro capacità di apprendimento, velocizzando i processi di elaborazione dei dati e, quindi, pervenendo più velocemente e più corposamente ad un dato di sintesi, sia esso relativo a discipline scientifiche che umanistiche, permette di migliorare la qualità dell’apprendimento, la resa scolastica complessiva ed anticipare il processo di maturazione dell’alunno”.