fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb Yt Botton Gif Radio

Anna e Nora verso i Giochi di Tokyo 2020

(Foto: Massimo Mazzasogni - SportDonna)

Altri Sport
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Il primo incontro – emozionante – tra sport paralimpico e corsa con il cane. Al traguardo: Anna Barbaro e il suo Labrador Nora. Anna è un’atleta paralimpica della Federazione Italiana Triathlon, e Nora il suo cane per non vedenti. E lungo la strada verso i Giochi di Tokyo 2020 (questo il suo ambizioso obiettivo), la tenace calabrese

ha voluto sperimentare un nuovo modo di vivere l’attività fisica: con il proprio quattro zampe. «Già perfettamente integrata nella mia routine sportiva (ha accesso perfino alla pista di atletica e in piscina, dove le è addirittura concesso di stare a bordo vasca), agli appuntamenti agonistici Nora mi aveva però finora solo accompagnato, perché in gara ci sono altri triatleti a farmi da guida. Eppure, nel tempo libero siamo felicemente indipendenti: da sole andiamo anche al mare, dove nuotiamo sempre insieme».
In Friuli, presso l’ex Forte di Santa Margherita del Gruagno, quartier generale della Pro Loco G.G. Brazzacco, hanno fatto da coordinatori la guida Enrico Golfetto con sua moglie, e Antonella Salemi, fiera presidentessa del Woman Triathlon Italia, unico team per la triplice disciplina tutto al femminile, di cui Anna fa parte. Continua la lettura sulla fonte ufficiale: https://sportdonna.it/anna-barbaro-e-nora-quando-corsa-con-il-cane-e-paratriathlon-si-incontrano-per-la-prima-volta/

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

MC ULTIMO 03042019