fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb Yt Botton Gif Radio

La prima parte della Kroton Nuoto ai Campionati Italiani di Riccione

Altri Sport
Grafica
(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

RICCIONE - Con le ultime "fatiche" di Domenica 17, si è conclusa la prima parte dei Campionati Italiani di Nuoto (Criteria 2019), settore Femminile che si disputano a Riccione e che impegneranno tutte le 267 società coinvolte, le migliori d'Italia, con 942 atlete per

ben 2460 presenze gara e 284 staffette, dal 14 al 20 marzo in una Kermesse che rappresenta la massima espressione del nuoto nazionale a livello giovanile. Come oramai è consuetudine, la Kroton Nuoto è stata presente con i suoi migliori atleti (accade ininterrottamente dal lontano 2010), e mai da comprimaria ma sempre da protagonista. In questa prima parte, la società del Presidente Crugliano e del talentuoso Mister Roberto Fantasia, ha raccolto tre record regionali e quattro pass per i Campionati Italiani estivi di Roma ottenuti grazie al fatto che alcune sue atlete, risultate tra le prime 15 d'Italia categoria "ragazze", come da regolamento, hanno acquisito il diritto alla partecipazione alle finali nazionali estive che si disputeranno nel mese di agosto allo Stadio del Nuoto di Roma. Ma l'elemento che certamente è da rimarcare è il fatto che la Kroton Nuoto può lottare per risultati di assoluto prestigio dal momento che le sue atlete, vedi Filippelli per esempio, sono vicinissime al podio che certamente vorranno raggiungere alle Finali di Roma. La società crotonese quindi, continua a rappresentare un punto di riferimento sia dal punto di vista dei risultati che da quello organizzativo nonchè tecnico, vista la possibilità di comprendere nel suo organico, due Allenatori oramai di eccellente livello. Passando alla cronaca della manifestazione, Giulia Filippelli ha stabilito il nuovo record regionale di categoria ragazze e junior nei 100 farfalla con il tempo 1’03”49, oltre ad un quinto posto in Italia, categoria ragazze 2015, che fa capire il potenziale della giovane atleta di casa Kroton. Unico rammarico, qualche  piccolo problema fisico che non le ha permesso di esprimersi al 100% durante la manifestazione. Giulia è ottima anche nei 200 farfalla terminati con un eccellente 9° posto.

Anche la grintosa e tenace Dalila Iuticone è stata capace di migliorarsi sia nei 100 dorso, chiusi all’undicesima posizione con il Record personale di 1’04”90, sia nei 200 dorso terminati al decimo posto e quindi nella Top Ten della specialità con 2’20”51. Entrambi i crono  le valgono in anticipo, come già evidenziato, insieme a Giulia Filippelli, la qualifica ai campionati italiani estivi in quanto tra le migliori 15 atlete di categoria .Ottime anche le due staffette 4x100 stile (4’05”97) il crono, con il record regionale di categoria ragazze e sopratutto la 4x100 mista con 4’28”19 che ha permesso la conquista di un decimo posto in Italia assolutamente non prevedibile alla vigilia e per questo entusiasmante. Ovviamente  anche in questo caso il crono rappresenta  il nuovo record regionale di categoria  ragazze, junior e cadette. Il "quartetto terribile" Iuticone - D’Angerio - Filipppelli - Ioppoli entra ancora una volta nella storia del nuoto crotonese ottenendo un piazzamento femminile mai conseguito in passato. Rimane quindi la consapevolezza che quest’estate, con un po’ di fortuna, il podio può essere alla portata. Da martedì 18 marzo inizierà la seconda parte della manifestazione, quella destinata al settore maschile. Parleremo ancora di Kroton Nuoto perchè presente con Andrea Muscò nei 100 e 200 dorso "ragazzi 2005" e con Daniele Buzzurro, Lorenzo Masellis, Andrea Muscò e Marco Riillo con la staffetta 4x100 mista "ragazzi".

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

MC ULTIMO 03042019