fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb Yt Botton Gif Radio

Volley A2, Lamezia-Macerata 0-3

Altri Sport
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

LAMEZIA TERME - Altra sconfitta per 3-0 per la Conad Lamezia che perde in casa con Macerata. Priva ancora di Fantini, avvio in sofferenza per Lamezia, con coach Rigano costretto al primo time out sul 4-9. Il divario non scende in modo consistente neanche nel resto del set,

ed i giallorossi di casa cedono il primo parziale per 18-25 al secondo setball sui 7 a disposizione con un muro fuori. Dopo un altro avvio in apnea la Conad si riporta in scia di Macerata, trovando il pareggio a quota 8 con un muro di Aprile. Casoli e compagni tornano sul +3 (11-14), Rigano ferma nuovamente il gioco ma neanche il cambio in regia (Alfieri per Negron) muta l'andamento della gara (11-17). Rigano prova anche la carta Anselmi per Bruno in prima linea, la musica non cambia ed anche il secondo set va in archivio in favore dei marchigiani per 18-25 con muro fuori trovato ancora da Casoli. Nel terzo set Bigarelli e compagni trovano anche per la prima volta un vantaggio (5-4), ma una serie di battute da dimenticare da parte dei giallorossi vanificano quanto di buono fatto negli altri frangenti. Bigarelli in attacco trova l'allungo di 2 punti (10-8), Aprile l'ace in battuta (13-10), e coach Di Pinto chiama time out dopo una nuova battuta vincente dell'opposto avversario (15-11). Macerata non si lascia andare a torna in parità a quota 16, allungando sul 17-20 con coach Rigano a spronare i suoi in panchina durante il time out. Un muro di Ingrosso restituisce così il 20 pari agevolato da una fase di appannamento avversaria, e si continua punto a punto nel finale con la battuta out di Bigarelli a consegnare il 23-25 agli ospiti.

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

MC ULTIMO 03042019