Catanzaro, presentato ad Abramo progetto per gestione e manutenzione delle strade

Politica Calabria
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

CATANZARO - Un progetto globale per la gestione e la conduzione del patrimonio stradale cittadino. E’ la proposta presentata al sindaco Abramo dai responsabili e dai membri degli staff tecnici dell’Ati composta dal Consorzio Stabile Intesa di Roma e dal Consorzio

Stabile Appalti Pubblici di Napoli. L’incontro, a cui erano presenti anche il capo di gabinetto del sindaco Antonio Viapiana e il dirigente del settore gestione del territorio Guido Bisceglia, ha rappresentato l’occasione per discutere della proposta di project financing che, tramite il trasferimento delle competenze in capo ad un concessionario, consentirà di garantire il rifacimento delle sedi stradali, oltre che la manutenzione continuativa delle pavimentazioni stradali e pedonali e della segnaletica orizzontale e verticale e la gestione del contenzioso sui sinistri su tutto il territorio comunale. Il progetto si caratterizza, inoltre, per l’elevata innovatività grazie alle soluzioni di infrastrutturazione tecnologica che consentiranno di migliorare la sicurezza e ridurre i rischi connessi alla circolazione stradale. L’intervento garantirà, inoltre, importanti risparmi per le casse comunali con un notevole abbattimento dei costi e il miglioramento della qualità del servizio. Un progetto unico nel suo genere che vedrà la città di Catanzaro distinguersi come esempio e modello di riferimento a livello nazionale per le amministrazioni pubbliche. La proposta, dopo la presentazione ufficiale odierna, sarà vagliata dal dirigente del settore gestione del territorio che la sottoporrà alla giunta comunale e, come previsto per legge, seguiranno le necessarie procedure ad evidenza pubblica per l’affidamento del servizio.