Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Elezioni Grecia, niente dibattito televisivo per i candidati premier

Politica Mondo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

ATENE (GRECIA) - Il confronto tra i leader dei partiti greci in corsa alle elezioni politiche anticipate del 7 luglio è saltato, riferisce la tv Skai, perché non si è trovato un accordo sul formato del dibattito.

La trasmissione avrebbe dovuto vedere il confronto tra il premier Alexis Tsipras, leader di Syriza; Kyriakos Mitsotakis, capo di Nea Dimokratia, Dimitrtis Koutsoumbas, segretario del partito comunista Kke; Fofi Gennimatà dei socialisti Movimento per il Cambiamento e Vasilis Leventis, dell'Unione dei centristi. Ma sono sorte divergenze sulla possibilità di fare anche degli "scontri" a due o dei monologhi dei vari capi di partito.

Un altro problema era anche legato ai tempi: il 30 giugno c'è il vertice straordinario dei capi di stato e di governo dell'Ue e Tsipras, che vi partecipa, non avrebbe avuto tempo per preparare il dibattito, che con ogni probabilità si sarebbe tenuto il primo luglio, oppure subito prima del vertice.