Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Joe Biden concorrerà per le presidenziali Usa 2020

Politica Mondo
Grafica

WASHINGTON (STATI UNITI) - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti lancia oggi la sua terza candidatura per la presidenza Usa. Il 76enne scende così in campo nella folta schiera di democratici che ambiscono alla nomination del partito in vista delle presidenziali del 2020. Dopo mesi di attesa nel rincorrersi di indiscrezioni, Biden ha sciolto la riserva annunciando la sua candidatura con un video diffuso oggi sui social network. Si recherà poi la prossima settimana a Pittsburgh, in Pennsylvania, per l'evento di apertura della campagna.

Biden, nel video, cita i fatti di Charlottesville del 2017, descrivendoli come "un momento decisivo per questa nazione" e lancia la sfida a Donald Trump. "Non possiamo dimenticare quanto accaduto a Charlottesville", dice mentre scorrono le immagini dei cortei di suprematisti bianchi nella città della Virginia che nell'agosto del 2017 sfociarono in violenti scontri. Biden ricorda quindi la prima reazione del presidente Donald Trump all'epoca, il quale parlò di "persone per bene su entrambi i lati". Quindi incalza: "Siamo nella battaglia per l'anima di questo Paese". In conclusione quindi il numero due del presidente Barack Obama ha sottolineato che l'"America è un'idea", e ha lanciato il suo appello elettorale: "I valori fondamentali di questa nazione... il nostro posto nel mondo... la nostra stessa democrazia.. tutto ciò che ha fatto l'America, l'America è in gioco".