Transparent
Cerca Icona Fb G Tw Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

(Tempo di lettura: 1 minuto)

SAN PAOLO (BRASILE) - Il candidato di estrema destra favorito per il ballottaggio nelle elezioni presidenziali in Brasile ha assicurato che se verrà eletto ordinerà "immediatamente" l'estradizione dell'ex membro del Proletari Armati per il Comunismo (Pac), condannato a diversi ergastoli in Italia.

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

STOCCOLMA (SVEZIA) - Il primo ministro svedese Stefan Lofven ha detto che intende "restare al lavoro", dopo le elezioni che hanno segnato la peggiore performance del partito socialdemocratico, e invita al dialogo il centrodestra per formare un "governo forte" in grado di arginare gli estremismi.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) - Le urne provocano l'atteso terremoto in Baviera, dove i cristiano-sociali di Horst Seehofer perdono la maggioranza assoluta, crollando al 37,3%. Sfondano i Verdi, che diventano la seconda forza del Land, mentre è drammatico il tonfo per i socialdemocratici, spodestati proprio dagli ecologisti. Anche nel sud della Germania infine avanza l'ultradestra, con l'ingresso nel parlamento regionale di Alternative fuer Deutschland, che conquista sì le due cifre ma non i risultati clamorosi che sperava.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

LIVERPOOL (GRAN BRETAGNA) - Il leader del partito laburista "si opporrà" se questo risultato non dovesse essere garantito nei negoziati sul divorzio dall'Ue che il governo Tory di Theresa May con Bruxelles.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

NEW YORK (STATI UNITI) - Gli Stati Uniti "sono pronti a imporre nuove sanzioni sull'Iran che deve rimanere isolato fino a che continuerà a sostenere il terrorismo e finché le sue aggressioni continueranno": lo ha detto il presidente Usa intervenendo all'Assemblea dell'Onu chiedendo a tutti i paesi partecipanti di isolare Teheran.