Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Calciatrice esclusa dall'Afro Napoli, era candidata con la Lega

Politica Italia
Grafica

NAPOLI - La capitana della squadra Titty Astarita si era candidata al comune di Marano nella lista civica alleata con Matteo Salvini.

La calciatrice della squadra femminile dell'Afro Napoli United è stata messa fuori rosa dopo aver annunciato la sua candidatura al consiglio comunale di Marano con una lista civica che figura nell'alleanza di centrodestra insieme a Noi con Salvini. Lo annuncia il club calcistico che si occupa di integrare attraverso il calcio gli italiani e gli immigrati. "L'Afro-Napoli United non è una squadra come le altre - si legge in una nota del club - nasce come progetto di inclusione e integrazione".

"Dopo la decisione di mettermi fuori dalla squadra sono stata molto male, ho pianto. Io sognavo il calcio sin da bambina e quando scendo in campo mi sento come se avessi 12 anni; sono stata bene nell'Afro Napoli, credo in molti dei valori per cui lavorano ma proprio per questo non avrei mai immaginato che mi discriminassero". Lo dice all'ANSA Titty Astarita.