Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Pizzimenti (FI): ''Sindaco Falcomatà inadeguato il “Tapis Roulant chiuso per ferie?''

Politica Calabria
Grafica

REGGIO CALABRIA - “Su istanza di moltissimi Cittadini facciamo alcune domande al Sindaco Giuseppe Falcomatà, ed attendiamo le risposte:


1. Il Tapis Roulant in alcuni tratti è chiuso per ferie ?
2. Come mai in diversi percorsi è impiegato part-time ?
3. Perché è sporco ?
4. Come mai vi è una pessima manutenzione ?
5. Perchè la piazzetta antistante la via marina inizio Tapis Roulant è in condizioni degradanti ?
6. Per quale ragione da 5 anni vi è il blocco del cantiere nell’ultimo tratto ?
“Nello spirito e nella logica della cooperazione interistituzionale queste sono le domande dei Cittadini sottoposte al Sindaco tramite Nuccio Pizzimenti, dirigente del Coordinamento Provinciale Enti - Locali di Forza Italia, Città Metropolitana di Reggio Calabria - spiega l’azzurro, in questo caso anche portavoce della cittadinanza - in atto vi è anche una pessima gestione della manutenzione come si evince nei tratti non funzionanti. Altresì ricordiamo che nell’ultimo tratto in fase di completamento (Via Filippini - Possidonea) vi è un blocco del cantiere da circa (5) cinque anni, va debitamente tenuto conto che in quest’area sono ubicati (6) sei palazzi, ed i residenti si trovano in una situazione inaccettabile” Questo mix inopportuno non è funzionale ai cittadini ed ai turisti, e trasmette un'immagine indecorosa della Città”. Nuccio Pizzimenti evidenzia una imbarazzante circostanza, si tratta di una domanda di un turista a passeggio sul corso Garibaldi alle ore 14 di ieri: “Il milanese chiede se il tapis roulant fosse chiuso per ferie e il motivo dei sacchi di spazzatura depositati sui marciapiedi pubblici. Ma quali ferie, risponde con sarcasmo uno dei tanti pensionati che siedono sulle panchine antistanti il tempio della Vittoria, il quale aggiunge: Il Tapis Roulant è fermo perché lo ha deciso il Sindaco Falcomatà! Per i sacchi di spazzatura a quest'ora è una scelta del giovane sindaco, poiché la sua ordinanza prevede il deposito sui marciapiedi entro le ore 21, quindi vi è spazzatura a tutte le ore in giro per la Città. - In merito alla discussione si forma un capannello di persone ognuna delle quali al frastornato turista esprime le sue impressioni, per la verità tutte negative, sul governo della Città Metropolitana di Reggio Calabria. L’impianto di mobilità collega la via marina con la zona alta della città, - dicono i cittadini - bloccare i cancelli appare un controsenso e, soprattutto, scarsa lungimiranza di chi in questo particolare momento storico guida l’amministrazione Comunale”. “Chiuso con sacchi di spazzatura per scelte di Falcomatà, dice il turista prima di allontanarsi, con un sorrisetto sarcastico, faccio delle foto da fare vedere agli amici perchè è una cosa veramente incredibile”. Detto questo Nuccio Pizzimenti, ritiene che “La città, già provata per il degrado urbano provocato dalla politica falcomatiana, dal mese di maggio ad oggi, non può subire ulteriori danni all’immagine rispetto al mancato funzionamento di strutture che abbelliscono e rendono efficiente il centro storico - prosegue l'esponente azzurro - di questo dovrebbe convincersi il Sindaco Falcomatà - ecco perché i cittadini - continua Pizzimenti si stanno organizzato per una petizione popolare e, da quello che si intuisce, per una manifestazione di piazza chiedendo la riapertura dell’impianto senza restrizione di orario e del suo completamento, con una particolare attenzione sulle altre strutture che rappresentano il simbolo di quella Reggio bella e gentile che, ahinoi, anche per il governo degli ultimi anni continua a rimanere un ricordo”. Nuccio Pizzimenti altresì come è solito fare, formula delle richieste ed avanza delle proposte: “Chiediamo al Sindaco Falcomatà che il “Tapis Roulant” (sotto il solleone) non sia spento dalle ore 13.30 alle 16.00, e non chiuderlo alle ore 20.30, per essere riaperto alle ore 9.00, in quanto per i cittadini e turisti è corretto offrire un servizio continuato specie in estate - Nuccio Pizzimenti da la soluzione - per il risparmio energetico come già in molte circostanze detto, ha più senso installare dei Sensori di rilevamento umano, optoelettronici con misurazione ottica della distanza con fotocellule per il fermo del tappeto mobile, e la successiva ripartenza quando vi sono utenti che lo utilizzano, sicuramente il risparmio per l’amministrazione comunale sarà maggiore. All’esponente azzurro non manca l’attenzione anche per l’area di ingresso al Tapis Roulant sulla piazzetta antistante la via marina. “Desideriamo riavere la piazzetta nelle condizioni in cui era un tempo , dove nelle vasche scorreva l’acqua generando con illuminazione, magici giochi d’acqua, trasformando il sito in un fiore all’occhiello della Città dove i cittadini e turisti si fermavano ad ammirare la magica incantevole atmosfera. Adesso la piazzetta è un luogo sporco - non manca l’affondo finale di Nuccio Pizzimenti, che mette in evidenza una tragica realtà incontrovertibile - In piena estate un Sindaco, bravo, attento, fa di tutto per avere la Città in ordine, pulita, accogliente anche per i turisti, mentre il nostro primo cittadino dal mese di maggio ha trasformato il Centro Storico in un degrado generalizzato, con una svolta inversa alla nota Primavera di Reggio - Bella e Gentile, esempi degni di essere ricordati”.