Transparent
19
Mar, Nov

I provvedimenti adottati dalla Giunta Oliverio

Politica Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO - Il presidente Mario Oliverio ha presieduto la riunione di Giunta che si è svolta oggi nella sede della Cittadella a Catanzaro. Deliberati una serie di provvedimenti in materia di bilancio, edilizia sportiva, lavoro e anche, su proposta del presidente Oliverio,

il ricorso del presidente del Consiglio dei ministri alla Corte Costituzionale per la declaratoria della illegittimità costituzionale degli artt.1, commi 1,2,3 e 4, e 2 commi 1, della legge regionale n.6 del 13 marzo 2019, riguardante l’integrazione delle Aziende ospedaliere Pugliese Ciaccio e Mater Domini di Catanzaro e pubblicata nel bollettino ufficiale della Regione Calabria. Di seguito è stato approvato il Piano finanziario rimodulato riguardante il Programma operativo del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp) 2014/2020. Sempre su proposta del presidente Oliverio l’Esecutivo ha poi deliberato gli aggiornamenti alle norme regionali in materia di condizionalità in recepimento dell'art.23 del decreto n. 497 del 17 gennaio 2019del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo. Approvato inoltre, ai sensi della legge regionale n. 9/2018 art.4 co. 3, il Piano speciale legalità antiracket e antiusura (Psla) predisposto annualmente dalla Commissione consiliare contro la ndrangheta in Calabria. Decisa anche l’autorizzazione per la costituzione di parte civile della Regione Calabria in due procedimenti penali, uno al tribunale di Catanzaro l’altro a quello di Palmi, per reati contro la pubblica amministrazione. La Giunta poi, su proposta del vice presidente Francesco Russo, ha approvato il Piano di azione e coesione (Pac) 2014/2020 e la rimodulazione del Piano finanziario. Su proposta dell’assessore alle infrastrutture Roberto Musmanno è stato deliberato l’atto di indirizzo per la pubblicazione del Bando sulla concessione di contributi in conto capitale ed in conto interessi per interventi sull’impiantistica e le attrezzature di edilizia sportiva.

Con questo atto si destinano le economie del precedente Avviso pubblico, riguardante la concessione di contributi regionali finalizzati alla realizzazione e alla riqualificazione di impianti sportivi, alla riedizione dello stesso Avviso secondo sei linee d'intervento rivolte a Enti locali e a soggetti privati in qualità di proprietari e/o gestori/concessionari di impianti sportivi di proprietà pubblica o privata ad uso pubblico. Stabilite inoltre, su proposta dell’assessore al bilancio Mariateresa Fragomeni, una serie di variazione di bilancio tra cui l'iscrizione di 181 mila euro quali fondi assegnati dallo Stato per le politiche per la famiglia. Infine, su proposta dell’assessore al lavoro Angela Robbe, la Giunta ha approvato il regolamento per i servizi di collocamento mirato dei disabili nei Centri per l'impiego.