Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio
18
Lun, Nov

''Sportello Europa”, approvato schema di convenzione tra Provincia e Comune di Catanzaro

Politica Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO - Approvati all’unanimità i punti all’ordine del giorno della seduta del Consiglio provinciale svoltasi oggi. In particolare, è stato dato l’ok allo schema di convenzione relativo alla programmazione comunitaria tra la Provincia e il Comune di Catanzaro per lo

svolgimento dei servizi e delle funzioni comuni. Il via libera ha tenuto conto del fatto che Provincia e Comune hanno espresso la congiunta volontà di pervenire, nell’ottica dell’integrazione funzionale e dell’ottimizzazione degli strumenti operativi disponibili, allo svolgimento comune e coordinato dei servizi amministrativi di programmazione comunitaria e di supporto alla progettazione europea e delle relative funzioni amministrative delle due Amministrazioni, senza ulteriori costi per gli Enti contraenti. Provincia e Comune coordineranno in maniera unitaria le attività e le funzioni amministrative delle proprie strutture operative dedicate alla programmazione e alla gestione dei progetti comunitari ed alle funzioni informative sui fondi europei, garantendo l'integrazione delle attività. A tal fine assicureranno, con provvedimenti congiunti del sindaco e del presidente la direzione unitaria delle due strutture in capo ad un unico dirigente, che svolgerà le funzioni a scavalco tra le due Amministrazioni. Il dirigente incaricato delle strutture svolgerà le funzioni a scavalco tra le due Amministrazioni e conserverà la responsabilità della direzione  amministrativa e finanziaria delle strutture coordinate ("Sportello Europa" della Provincia e UdP "Autorità Urbana POR 2014/2020" del Comune). Lo “Sportello Europa” nasce con l’obiettivo di valutare le possibilità di accesso ai finanziamenti comunitari per gli enti locali. Il nuovo strumento prevede la realizzazione di una sezione tematica apposita sul sito istituzionale della Provincia e di un’attività di "front-office" e di "back-office" presso la Provincia, con personale addetto, che avranno il compito di: monitorare i bandi a finanziamento comunitario attraverso l’analisi dei principali programmi di finanziamento esistenti a livello nazionale e comunitario, i cui destinatari saranno gli enti locali del territorio della Provincia di Catanzaro; redigere schede di sintesi dei bandi; garantire la progettazione, consistente nell’assistenza per la predisposizione di domande di finanziamento sui bandi selezionati e concordati con la Provincia e gli enti locali beneficiari.