Transparent
18
Lun, Nov

La scuola nella Fattoria Didattica della Rete Campagna Amica di Coldiretti

Made in Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO - Sempre di più il rapporto tra la scuola e l’agricoltura rappresenta una sicura fonte di conoscenze e di orientamento anche per le scelte da compiere. Infatti domani mercoledì 23 gennaio l’azienda agricola biologica Madre Natura di Antonio Guzzi in

località Martelletto Contrada Pellerano alle porte di Catanzaro ospiterà l'Istituto Comprensivo di Sellia Marina, che, per il quinto anno consecutivo ha organizzato l’originale quanto importante progetto (in ambito PTOF del PDM), "Occupazione e territorio: quale strada intraprendere?” dedicato al futuro professionale dei propri studenti". Con questo progetto la scuola intende avvicinare gli studenti al settore agricolo, considerato uno dei settori più importante della nostra regione, ed ha scelto quindi di organizzare in una Fattoria Didattica della Rete Campagna Amica di Coldiretti, una giornata fuori dai soliti schemi con un seminario informativo - pratico dove gli studenti conosceranno come si organizza e si conduce un’azienda agricola, i problemi e le difficoltà, ma soprattutto le nuove opportunità di lavoro in un contesto ormai sempre più multifunzionale e creativo. A seguire ci sarà la parte pratica con la partecipazione ad un piccolo laboratorio di trasformazione agroalimentare e l’immancabile degustazione di prodotti tipici nell’agriturismo Ritrovo Madre Natura. L’azienda Madre Natura fa parte della rete di aziende agricole opportunamente attrezzate per accogliere le scolaresche, i gruppi, le famiglie e tutti coloro che sono interessati a scoprire, nel tempo libero, il mondo rurale in quanto ricco bacino di risorse tradizionali e storiche, economiche e produttive, di valori culturali, di benessere e di qualità del vivere. Insieme alla Dirigente Scolastica Folino e alla prof.ssa Belvedere parteciperà all’evento il Direttore di Coldiretti Catanzaro- Crotone - Vibo Valentia Pietro Bozzo.