fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

La Covisian inaugura una nuova sede a Rende con 710 addetti

Made in Calabria
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

RENDE (CS) - Dai 395 lavoratori in servizio a gennaio 2016 si è passati alle 450 unità registrate a gennaio dello scorso anno fino a quota 710 nello stesso periodo del 2018: sono i numeri raggiunti dall'azienda operante nel settore contact center

In attività dal 2009 e tra i primi operatori del settore in Italia, negli ultimi due anni la Covisian ha segnato un rafforzamento di commesse sul centro di Rende. "Fattori premianti - è detto in un comunicato dell'azienda - sono stati l'attenzione alla qualità del lavoro e alla formazione delle risorse. In particolare, lo sviluppo interno di nuove competenze ha permesso di ampliare l'offerta del gruppo e di guadagnare quote di mercato soprattutto nel settore di servizi complessi, come ad esempio il recupero crediti. In coerenza con questo percorso, la forza lavoro nel centro di Rende è quasi raddoppiata nel giro di due anni". 

Da qui la decisione di avere spazi più ampi. La nuova sede dell'azienda si sviluppa su 2.250 metri quadri in uno stabile all'interno del parco commerciale Campus. Una scelta adottata  anche per la presenza di servizi, mezzi pubblici e vicina al polo dell'Università della Calabria. A tagliare il nastro della nuova sede sono stati il sindaco di Rende Marcello Manna e l'amministratore delegato di Covisian Ruggero Verazzo. "Rende - afferma l'ad Verazzo - è un territorio che offre diverse professionalità con un ottimo livello di istruzione, dove il settore dei servizi può trovare terreno fertile per svilupparsi. Siamo lieti di poter dare oggi questa notizia, con il proposito di continuare a crescere nei prossimi anni e valorizzare ulteriormente il centro che abbiamo qui. In questo percorso - conclude Verazzo - a fare la differenza saranno la preparazione del nostro personale e l'evoluzione della nostra offerta verso servizi complessi e più ad alto valore aggiunto".  Il gruppo Covisian nasce nel 2016 dall'unione di Visiant e Contacta e ha un fatturato di 116 milioni di euro. Attualmente conta 14 sedi distribuite in tutta Italia e 5.000 dipendenti.