Oggi Sud

Grid List

PAVIA, 19 SET - Un nigeriano di 45 anni, residente in provincia di Lodi, senza precedenti penali ed in regola con il permesso di soggiorno, e' stato arrestato dalla polizia a Pavia perche' ritenuto responsabile di violenza sessuale su una sua connazionale coetanea.

Le cancellazioni di voli decisa da Ryanair coinvolgerà circa 400 mila passeggeri. Lo ha detto il ceo della low cost irlandese Michael O'Leary secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg. La compagnia inoltre stima che le richieste di rimborso arriveranno fino a 20 milioni di euro, ha detto ancora O'Leary in conference call con gli analisti, precisando che non c'è una carenza di piloti e annunciando che introdurrà un bonus fedeltà per i piloti per non lasciar scappare gli equipaggi. La compagnia ha detto che pubblicherà tutte le cancellazioni fino ad ottobre entro fine giornata.

E’ stata stuprata, e poi lasciata legata nuda a un palo e imbavagliata a Villa Borghese, a Roma. La donna è una tedesca di 57 anni e la violenza sarebbe avvenuta la scorsa notte. A dare l’allarme è stato un tassista che, a notte inoltrata transitando in viale Washington (Villa Borghese), ha visto la donna legata nuda a un palo, con nodi ai polsi e alle caviglie e con un fazzoletto in bocca che le impediva di urlare.

FLERO (Brescia) – Una bambina di un anno è morta azzannata da due cani. È accaduto a Flero, in provincia di Brescia. I carabinieri confermano il decesso della bambina e stanno accertando la dinamica della tragedia. La bimba era figlia di una donna italiana e un uomo di origini albanesi che lavora all’estero ed era in casa sola con il nonno quando è stata aggredita dai due animali. La famiglia abita in una villetta a schiera nell’immediata periferia del paese.

ROMA  – Il Miur ha pubblicato l’elenco completo dei commissari esterni per gli esami di Maturità 2017.  La prima prova degli esami di Maturità, quella di italiano, si svolgerà mercoledì 21 giugno. La seconda prova è in calendario giovedì 22 giugno alle ore 8.30.

La Guardia di Finanza sta eseguendo un decreto di sequestro preventivo su richiesta della Dda di Roma per un valore di un milione di euro nei confronti dell'ex presidente della Camera Gianfranco Fini. Il sequestro riguarda due polizze vita ed è relativo all'indagine che ha portato in carcere l'imprenditore Francesco Corallo e nella quale Fini è indagato per concorso in riciclaggio.

E' in arrivo una sorta di 'decalogo', con un elenco di dieci situazioni da 'alert', che precisa quanto oggi già previsto. Nel decreto Madia sul pubblico impiego, atteso per metà febbraio, si dovrebbe fare così chiarezza sulla questione, mettendo in fila uno per uno le condizioni che determinano l'espulsione: dalla falsa attestazione della presenza in servizio allo scarso rendimento.

Il procuratore capo della Repubblica di Aosta facente funzioni Pasquale Longarini è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica milanese, competente sulla magistratura aostana, e condotta dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Milano.

Silvio Berlusconi è stato nuovamente iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di corruzione in atti giudiziari dalla Procura di Milano per alcune consegne di denaro in contanti, attraverso il ragioniere Giuseppe Spinelli, avvenute fino a pochi mesi fa.

"Questa è una manovra ma che fa aumentare il debito implicito e ogni manovra che lo fa scarica oneri sulle generazioni future. E questa è una manovra che lo fa in modo non irrilevante".

Sedici morti, un ferito in coma, 12 feriti gravi, 13 feriti leggeri, 12 persone illese. E' questo il bilancio tracciato dal ministro degli esteri ungherese Peter Szijjarto in una conferenza stampa convocata a Budapest per informare sugli sviluppi del tragico incidente che ha coinvolto un bus di studenti sulla A4, nei pressi di Verona.

ROMA – Mose, la grande struttura che dovrebbe riparare Venezia dalle maree, le enormi paratie e l’enorme costo dell’opera e infine la relativa inchiesta con sentenze, condanne, patteggiamenti. Tra questi la storia di Maria Brotto, braccio destro di Giovanni Mazzacurati quando questi guidava il Consorzio Venezia Nuova responsabile del Mose.