Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio
18
Lun, Nov

Monte Pollino, dove la montagna parla allo spirito

Cultura e Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

COSENZA - Per mescolare insieme tradizione, storia e paesaggi delle due regioni, nasce il progetto "Pollino More Experiences", un'iniziativa pensata per raccontare il turismo nel Parco Nazionale del Pollino e per attrarre nuovi mercati turistici.

Si può effettuare un viaggio di tre giorni a cavallo tra le due regioni, un percorso tra borghi antichi, comunità arberesche, enogastronomia e, soprattutto, "on the road" si possono ammirare tre santuari mariani di montagna. Tre luoghi dove l'anima e lo spirito incontrano letteralmente le montagne. Si può visitare il Santuario della Madonna delle Armi a Cerchiara di Calabria, luogo di meditazione e fede, tra i più pregevoli complessi monumentali di origine medievale, alle pendici del monte Sellaro a 1015 metri sul livello del mare, dove si può godere di una meravigliosa vista sulla Piana di Sibari e sul mar Jonio.

Il viaggio continua al Santuario della Madonna del Pettoruto, nel Comune di San Sosti, sul versante occidentale del Parco Nazionale in un luogo solitario e ricco di mistero diviso tra la cima della Mula e la valle del Fiume Rosa. Il percorso finisce al Santuario della Madonna del Pollino nella frazione Mezzana del Comune di San Severino Lucano, a 1537 metri di altezza, sul versante lucano dove, ogni anno, migliaia di fedeli giungono per i festeggiamenti in onore della Santissima Vergine.