Lite in campo rom di Scordovillo, freddato 50enne con un colpo al volto

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica
(Tempo di lettura: 1 minuto)

LAMEZIA TERME - Una lite tra due cittadini di etnia rom si è verificata all’interno del campo di Scordovillo. Un uomo di circa 50 anni, L.B., è morto in ospedale a cause delle ferite riportate.

Secondo una prima ricostruzione, uno dei due avrebbe improvvisamente estratto un'arma da fuoco con la quale ha esploso alcuni colpi nei confronti del rivale. B. è stato soccorso, ma è deceduto durante il trasporto in ospedale. Sul fatto indagano gli agenti del commissariato di Lamezia Terme.