Transparent
07
Mar, Apr
0 New Articles

Roma: passeggero picchiato da tassista, chiedeva di accendere il tassametro

Cronaca Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

ROMA - L'uomo è stato "colpevole" di avere semplicemente richiesto al tassista regolare in servizio all'aeroporto di Fiumicino l'applicazione del tassametro per la corsa dallo scalo alla Capitale ed è stato aggredito da questo e colpito con un pugno in pieno volto, che gli ha causato la frattura del setto nasale.

Il tassista, denunciato per lesioni per futili motivi, è stato individuato nel giro di poco tempo dagli investigatori dalla Polizia giudiziaria della Polizia di frontiera aerea di Fiumicino, grazie anche al servizio di video-sorveglianza. Oltre ad avere subito avviato le indagini, gli agenti si sono avvalsi anche delle immagini riprese dalle telecamere posizionate nell'area esterna degli arrivi al terminal 3. La scena è avvenuta di fronte ad altri tassisti e addetti volontari del "Taxi Service" che si occupano di assistere i passeggeri che richiedono il servizio di taxi e dalle altre persone.

"Inaccettabile l'aggressione di un tassista ai danni di un turista a Fiumicino. Ringrazio la Polizia di Stato per aver individuato l'autore della violenza, per il quale chiederò il ritiro della licenza". Lo annuncia su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi.