fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb G Tw Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

(Tempo di lettura: 1 minuto)

LAMEZIA TERME - Con l’accusa di violazione degli obblighi di assistenza familiare, anche continuata, gli agenti del Commissariato di Lamezia Terme hanno tratto in arresto V.M., padre lametino. L’uomo, infatti, è stato condannato dal Tribunale di Bolzano, con sentenza divenuta definitiva,

(Tempo di lettura: 1 minuto)

CROTONE - Nei giorni scorsi ed in particolara nella giornata del 29 novembre, la Polizia Ferroviaria ha intensificato le attività di prevenzione all'interno degli scali nella Provincia di Crotone, ponendo in essere mirati servizi di identificazioni e di controllo.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

VIBO VALETIA - Grazie al fuoco avevano trovato la soluzione “comoda e veloce” per smaltire rifiuti. Non avevano però calcolato che la cosa era illegale nonché altamente dannosa per la salute umana poiché con la combustione liberavano diossina nell’aria.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

COSENZA - Alle 14:08, è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia del cosentino una scossa di terremoto di magnitudo 3.4. L’epicentro è stato localizzato a 4 chilometri da Bisignano, a 6 km da Luzzi e a 9 da Santa Sofia d’Epiro.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

CATANZARO - Un 59enne catanzarese è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Catanzaro per furto aggravato di gas. L’uomo, che nel 2009 si era visto bloccare la fornitura del gas con gli appositi sigilli per morosità, è stato sottoposto

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

CATANZARO - La Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro ha chiuso le indagini preliminari sull’operazione “Nemea”. Gli indagati adesso sono saliti a 17 e tra le accuse contestate arriva anche quella di associazione finalizzata al narcotraffico.

(Tempo di lettura: 1 minuto)

COSENZA - Una donna di 69 anni, di cui non sono state rese note le generalità, è stata investita sulla strada panoramica di San Giovanni in Fiore. Il conducente del veicolo si è fermato per prestare i primi soccorsi, mentre sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Provinciale di San Giovanni in Fiore.

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

CROTONE - I carabinieri forestali hanno sequestrato un deposito di materiali inerti sottratti dall’alveo del fiume Neto e un autocarro da cantiere nella località Covello del territorio di Rocca di Neto. Il sequestro è stato già convalidato dall’Autorità giudiziaria, mentre il presunto responsabile è stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica.

Altri articoli...

Banner Lungo Tiramisu