Transparent
05
Ven, Giu
0 New Articles

REGGIO CALABRIA - La Direzione Investigativa Antimafia di Torino ha confiscato beni per un valore di un milione di euro a Francesco Ietto, di 55 anni, ritenuto affiliato alla 'ndrangheta di Careri (Reggio Calabria) e condannato, con sentenza passata in giudicato, a 7 anni e 4 mesi di reclusione per associazione mafiosa, nell'ambito dell'operazione "Crimine-Infinito". Ietto e' ritenuto appartenente alla famiglia Ietto-Testa Grossa, operante in Calabria, in provincia di Torino e nel basso milanese.

CROTONE - In data 4 giugno 2018, alle ore 12:45, personale della locale Squadra Mobile, ha eseguito una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di Gostinello Luigi, classe ’77, pluripregiudicato, per rapina aggravata nei confronti di un 84enne del luogo, ipovedente, in pieno centro storico a Crotone.

REGGIO CALABRIA - Nel giugno dell’anno scorso stava per imbarcarsi dall’aeroporto di San Paolo del Brasile su un volo per Caracas, dove viveva da qualche tempo sotto falsa identità, quando venne arrestato dalla polizia sudamericana, grazie alle indagini svolte dagli uomini della squadra mobile di Reggio Calabria e dello Sco.

SAN FERDINANDO - Il rimpatrio della salma di Soumaila Socko, l'istituzione di una "cassa di resistenza e di solidarieta'" per sostenere le spese legali del processo per l'uccisione del giovane e la restituzione del corpo alla famiglia, un incontro con il nuovo ministro del lavoro, Luigi Di Maio.

Il weekend appena trascorso è stato molto impegnativo per i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro che, in due differenti operazioni, hanno tratto in arresto ben quattro persone per furto aggravato. Nello specifico i militari della Stazione di San Demetrio Corone

Aveva una piantagione di canapa indiana che provvedeva ad innaffiare ogni giorno ma è stato scoperto dai carabinieri. Un giovane di 24 anni, S.B., è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari con l'accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

REGGIO CALABRIA - "Le ultime 24 ore vissute in Calabria sono l'emblema delle contraddizioni che caratterizzano la nostra terra. Da una parte l'uccisione di Sacko Soumali, giovane immigrato originario del Mali, dall'altra le polemiche sulla realta' di Riace".

CROTONE - Un’area con manufatti in corso di costruzione vicino al mare è stata sequestrata alcuni giorni fa dai carabinieri forestali nella loc. Capocolonna nel comune di Crotone. Dagli accertamenti svolti presso l’ufficio tecnico comunale è emerso che le opere erano prive di

COSENZA - Tre persone sono state denunciate per furto di legna nel Parco della Sila dai militari della Stazione Parco di Cotronei a conclusione di una attività d'indagine volta al contrasto di tale fenomeno. Una di queste persone si è resa responsabile del furto di materiale legnoso,

CATANZARO - La Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro sta procedendo al sequestro del patrimonio riconducibile al sessantunenne Caglioti Antonio, sorvegliato speciale di P.S., destinatario nell’estate del 2013 di misura cautelare detentiva, unitamente ai suoi più stretti familiari, nell’ambito dell’operazione “GRINGIA” con cui la Procura Distrettuale di Catanzaro ha fatto luce sulla violenta faida di ‘ndrangheta che, tra il settembre del 2011 e il novembre del 2012, ha visto contrapposte, nell’area vibonese, i “PATANIA” e i “PETROLO-BARTOLOTTA” di Stefanaconi (VV), sostenute dai “MANCUSO”, contro la “Società di Piscopio”.

VIBO VALENTIA - "Ancora una volta la nostra terra ci offre una brutta pagina di cronaca. Quanto accaduto nel vibonese, poche ore fa, lascia sgomenti". Inizia così la nota del Segretario Generale della UST CISL MAGNA GRAECIA, Francesco Mingrone rispetto all'omicidio di Sacko Soumayla, il giovane maliano ucciso da un colpo di fucile che qualcuno ha sparato da lunga distanza.

Altri articoli...