Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

REGGIO CALABRIA - Era il “volto pulito della cosca” e, per questo, intestatario e titolare di numerose attività imprenditoriali così che da scansare le eventuali disposizioni di legge relative alle misure di prevenzione e a reati contro la Pubblica Amministrazione, in particolare quello della corruzione di funzionari pubblici.

CROTONE - Grazie alla meritoria opera disposta dal Tribunale e dalla Procura della Repubblica di Crotone scaturita da una richiesta formale del Comando Provinciale della Guardia di Finanza Pitagorica, si è attivata un’iniziativa di solidarietà con lo scopo di donare oltre quattromila capi di abbigliamento, sequestrati nel corso di varie operazioni a contrasto del commercio illegale di capi «griffati», ai cittadini bisognosi, in particolare agli innumerevoli extracomunitari che, durante il loro arrivo attraverso il mare lungo le coste Crotonesi, necessitano di numerosi capi di vestiario. Il tutto attraverso i volontari della Croce Rossa Italiana - Comitato di Crotone -.

Accogliamo positivamente l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio Regionale della Calabria la proposta di Legge  “Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità dell’economia responsabile e della trasparenza”.

TROPEA (VV) - I carabinieri della locale compagnia, insieme a quelli del 14esimo Battaglione di Vibo Valentia, del Nil di Vibo Valentia e del Nas di Catanzaro, hanno scoperto  degli impianti audiovisivi durante dei controlli effettuati nelle zone urbane e rurali di Tropea e della vicina Drapia.

LAMEZIA TERME (CZ) - Nuova decisione da parte del Tribunale del riesame dopo la sentenza della Corte di Cassazione nei confronti di un presunto boss della 'ndrangheta appartenente alla cosca federata Iannazzo-Cannizzaro-Daponte, coinvolto nell'operazione denominata "Andromeda" che nel 2015, sotto le direttive della Dda di Catanzaro, portò all'arresto di 45 persone. 

Altri articoli...