Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

CATANZARO - Accusati di detenzione di droga ai fini di spaccio, C. D., 23enne, e M. B., 25enne, già noti alle forze dell’ordine. Lo scorso venerdì agenti della volante della Questura di Catanzaro hanno fermato i due nell’area della ex Stazione Ferroviaria di Catanzaro Sala. Durante l’arresto il 25enne ha lanciato diversi oggetti di colore bianco contro gli agenti, mentre il 23enne ha tentato di allontanarsi, ma entrambe venivano bloccati dai poliziotti.

Nell’ambito di servizi finalizzati a garantire una efficace azione di contrasto alla detenzione illegale di armi e droga, i carabinieri della  Compagnia di Crotone, impiegando 15 militari oltre a quelli della locale Stazione, hanno attuato un dispositivo di perquisizioni di blocchi di edifici.

Tre tifosi del Cosenza, P.A. ,di anni 45, F.A. e P.M.S., di 25, sono stati raggiunti da un provvedimento Daspo in seguito agli incresciosi episodi verificatisi al termine dell’incontro di calcio Catanzaro - Cosenza, disputatosi presso lo stadio “Nicola Ceravolo” di Catanzaro il 19 novembre 2017.

"Sei morta.. hai finito di campare.. non ci sarà posto dove potrai rifugiarti..": è questo uno dei messaggi che un 59enne inviava alla moglie con la quale era in fase di separazione. Messaggi che in una occasione erano stati seguiti dalla minaccia con un coltello da cucina.

Una Fiat 600 si è ribaltata sulla strada di Maida parallela alla SS280 per cause in corso di accertamento. Nell'abitacolo una coppia di anziani: l'uomo, alla guida, è ferito ed è stato trasportato all'ospedale Pugliese. Per la donna purtroppo non c'è stato nulla da fare,

COSENZA - Il bilancio delle attività di controllo effettuate dai carabinieri di Rende è di un arresto, 10 denunce e 9 segnalazioni.
I militari hanno arrestato un 59enne di Rende, per il reato di “stalking”. L’uomo è stato infatti raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale del capoluogo a seguito delle continue minacce e dei numerosi atti persecutori nei confronti della moglie, in fase di separazione.

VIBO VALENTIA - Li hanno attesi a fine partita, fuori lo stadio, al termine della partita Eboli-Vibonese finita a favore dei rossoblu.
Alcuni hanno aggredito a colpi di catene un gruppo di supporters della squadra calabrese. Nel corso dell’aggressione, gli ignoti hanno danneggiato anche un’auto alla quale sono stati distrutti un vetro e uno specchietto.

SOVERATO - Finisce male per un 49enne catanzarese, travolto da un albero che stava tagliando. Il fatto è avvenuto stamattina in località Fontanelle del comune di Torre di Ruggiero.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Chiaravalle Centrale e il personale sanitario del 118 che insieme hanno raggiunto il ferito dopo essersi addentrati in una zona impervia.

ROCCELLETA DI BORGIA - Un fusto, in avanzato stato di degrado, è stato trovato nel primo pomeriggio sulla spiaggia di Roccelletta nel comune di Borgia (CZ). Sul posto sono intervenuti i vigili urbani ed i tecnici del comune che immediatamente hanno allertato il Comando provinciale dei vigili del fuoco di Catanzaro.

Altri articoli...