fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb G Tw Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

Il giudice del lavoro del Tribunale di Palmi ha reintegrato 30 lavoratori del porto di Gioia Tauro

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica
(Tempo di lettura: 1 minuto)

PALMI (REGGIO CALABRIA) - Il giudice del lavoro del Tribunale di Palmi ha reintegrato 30 dei circa dei 377 lavoratori del porto di Gioia Tauro licenziati nel luglio 2017 da Mct, la società terminalista che gestisce lo scalo. Si tratta delle prime sentenze su una mole di circa 280 ricorsi presentati.

Molte altre sentenze sono attese nei prossimi giorni. Mct adesso dovrà reintegrare i lavoratori in servizio ma ciò, con ogni probabilità, causerà il licenziamento di altrettanti portuali attualmente in servizio. Ciò in base ad una precisa disposizione già applicata dalla stessa Mct in passato in casi analoghi. Ipotesi questa che potrebbe provocare una serie di proteste che potrebbero portare anche ad un blocco delle attività portuali. La vicenda viene seguita attentamente dall'Autorità portuale.

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

Banner Lungo Tiramisu