Transparent
Cerca Icona Fb G Tw Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

Esplode colpo di fucile nel vuoto, arrestato pescatore

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

PALMI - Nel corso di una lite ha imbracciato un fucile e senza esitare ha fatto fuco nel vuoto. Protagonista della vicenda un pescatore palmese di 56anni, G.S., che nella giornata di ieri è stato rintracciato dai Carabinieri della Compagnia di Palmi ed è stato arrestato.

Da quanto emerso dalle indagini dei militari dell’arma, già nella prima mattinata di ieri alcuni familiari dell’uomo avrebbero avuto una discussione con altri pescatori del posto per questioni relative alla pesca svolta nei giorni precedenti nel tratto di mare antistante Palmi. La discussione, nata a bordo delle barche da pesca, si sarebbe poi spostata sul lungomare della Tonnara, dove i pescatori avrebbero iniziato a discutere con una progressiva escalation sino all’arrivo del 56enne che, armato di un fucile calibro 12 che deteneva nella propria abitazione, ha esploso colpo e avrebbe minacciato i presenti. Alcuni testimoni che avrebbero assistito alla scena hanno immediatamente chiamato i Carabinieri che, arrivati sul posto, hanno ricostruito in breve tempo la vicenda, sin dalle prime fasi della mattinata. All’arrivo dei militari l’uomo aveva già fatto ritorno a casa ma una volta raggiunto ha ammesso le proprie responsabilità ed ha collaborato con i Carabinieri per la ricostruzione della vicenda. L’uomo è stato tratto in arresto con l’accusa di porto abusivo ed esplosione di colpi d’arma da fuoco in luogo pubblico nonché minacce aggravate ed è stato ristretto nel carcere di Reggio Calabria Arghillà.

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro