Tragedia sulle Gole del Raganello: rientrano le salme

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

Ancora lascia sbalorditi, profondamente addolorati e increduli la terribile tragedia del Raganello a Civita.

Rientreranno presto nei loro paesi di origine e dai loro familiari le 10 vittime della tragedia avvenuta lunedì scorso nel Parco del Pollino.
Stamani, su disposizione della Procura di Castrovillari, sono state dissequestrate le salme. Tra i morti solo uno resterà sul territorio calabrese ,la guida, Antonio De Rasis, 32 anni.

Le restanti vittime: Paola Romagnoli, 55 anni, di Bergamo, Gianfranco Fumarola, 43 anni, di Martina Franca (Taranto), Miriam Mezzolla, 27 anni, di Taranto, Claudia Giampietro, 31 anni, di Conversano (Bari), Maria Immacolata Marrazzo, 43 anni, di Ercolano (Napoli), Carmela Tammaro, 41 anni, di Napoli, Antonio Santopaolo, 44 anni, di Napoli, Carlo Maurici, 35 anni, di Roma, Valentina Venditti, 34 anni, di Roma, torneranno tutti a casa e nei prossimi giorni saranno celebrasti i funerali. Sulla sciagura resta aperta un’inchiesta.