Transparent
10
Ven, Apr
0 New Articles

Carabinieri salvano uomo assalito da branco di cani

Cronaca Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

GIZZERIA - Una tranquilla uscita nel giardino di casa stava per trasformarsi in tragedia per una persona, intenta a passeggiare il proprio cane tra il verde di contrada “Mortilla” di Gizzeria


L’uomo, infatti, è stato improvvisamente assalito da un branco di cani( da segnalare l’inspiegabile presenza di un aggressivo pitbull), richiamati dalla presenza del cane dell’uomo.
Il branco si è scagliato prima sul cane e poi sulla persona.
La scena è stata per fortuna vista da una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Gizzeria, in giro per un normale servizio di controllo del territorio.
La pattuglia, formata dal comandante della stazione e da un militare, è subito intervenuta, nel mentre l’uomo, circondato dal branco sempre più irruente, iniziava a subire le ferite dai morsi dei cani.
I militari, con l’uso delle mani e poi dei manganelli di servizio, si sono lanciati in mezzo al branco, per salvare prima l’uomo e poi il suo cane.
L’intervento non è stato affatto semplice, tant’è che l’aggressività del branco ha richiesto l’utilizzo delle armi ed il conseguente ferimento di un randagio particolarmente feroce( è stato poi soccorso dagli stessi carabinieri).
I militari sono in ogni modo riusciti a disperdere il branco ed a prestare i primi soccorsi all’uomo, il quale, molto scosso dalla brutta esperienza vissuta, ha ringraziato i militari del loro provvidenziale intervento.
Il fatto segna un’altra delle innumerevoli pagine che l’Arma dei Carabinieri scrive ogni giorno a difesa del quotidiano dei cittadini e ciò attraverso il proficuo ed incessante impegno su un territorio difficile e complesso com’è quello della Calabria.