Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Muore a 18 anni durante una partita di calcetto

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

COSENZA - Nella serata di ieri, un 18enne, Salvatore Figliuzzi, è deceduto dopo aver accusato un malore mentre giocava a calcetto sul campo situato in Piazza Matteotti, nell’area della vecchia stazione ferroviaria. Secondo quanto si è appreso, all’improvviso si è accasciato al suolo.

Inutile la corsa al pronto soccorso dell’ospedale Annunziata dove è morto.
Salvatore avrebbe compiuto 19 anni il prossimo mese di novembre e si era appena diplomato all’Istituto Tecnico Industriale “Monaco” del capoluogo bruzio dopodiché si era iscritto all’Università della Calabria.