Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Titolare supermercato rapinata nel vibonese: avvisi in misura aggravata

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

VIBO VALENTIA - Due persone – ritenute responsabili di una rapina messa in atto ai danni della titolare di un supermercato di Zambrone – sono tate raggiunte dalla misura di prevenzione della’Avviso Orale emessa dal Questore di Vibo Vaentia.

I due, in concorso con una terza persone, avrebbero avvicinato la vittima, che stava facendo rientro a casa dopo la chiusura dell’attività, e con violenza le avrebbero scippato una borsa contenente denaro contante per alcune migliaia di euro, assegni ed un telefono cellulare.

Il personale della Divisione Anticrimine, in considerazione della ritenuta pericolosità dei due soggetti, pregiudicati, ha dato esecuzione al provvedimento dell’Avviso Orale in misura aggravata, che prevede, tra l’altro, il divieto per la persona avvisata, di detenere o utilizzare apparecchi rice-trasmittenti (tra cui il telefono cellulare), mezzi di protezione balistica, veicoli modificati o blindati utilizzati anche per sottrarsi ai controlli di polizia, riproduzioni di armi, anche “giocattolo”, o di libera vendita utilizzabili per nebulizzazioni o provocare sprigionamento di fiamme, artifizi pirotecnici, programmi informatici per criptare messaggi o conversazioni, etc.

Sono in corso di valutazione gli elementi previsti dalla legge per l’emissione di analogo provvedimento a carico del terzo rapinatore, attualmente ristretto in carcere.