Bimba bloccata in auto, salvata dalla Polizia

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

CROTONE - Auto parcheggiata ma chiavi rimaste dentro. E in un attimo la figlia rimane chiusa nell’auto sotto il sole cocente.

Così la bimba di appena un anno e mezzo è stata messa in salvo dagli agenti della Polizia di Crotone. L'episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, quando è arrivata al 113 la chiamata di una donna, la cui figlia era rimasta intrappolata all’interno del veicolo.

La mamma, una volta arrivate le volanti della Polizia di Stato, ha spiegato in lacrime che, dopo aver parcheggiato, era scesa dal veicolo, lasciando accidentalmente le chiavi all’interno e la piccola, sul seggiolone del sedile anteriore, aveva premuto il tasto di chiusura delle portiere, impedendo così l’apertura dall’esterno.

La presenza di vari passanti ha agitato la bambina che per questo si è messa a piangere. Gli agenti hanno prima cercato di calmare la piccola, allontanando i passanti e poi, senza esitare, hanno rotto il lunotto posteriore dell’auto, evitando che qualche frammento di vetro colpisse la bambina. La piccola ha quindi riabbracciato la madre che, dopo aver accertato l’ottimo stato di salute della figlia, ha rifiutato l’intervento del 118. L'agente che ha salvato la bimba, a causa di una ferita alla mano sinistra, è stato curato dai sanitari.