Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Armi illegali e monete fuori conio, denunciato

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

COSENZA - È stato denunciato perché trovato in possesso di munizioni detenute illegalmente. È successo nel corso di un controllo da parte del personale delle Volanti della Polizia di Stato dell'Upgsp ed effettuato con colleghi della Squadra Volanti della Questura di Cosenza.

Con l’aiuto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e delle unità cinofile di Vibo Valentia, sono si sono effettuati numerosi post di controllo in diverse zone della città e perquisizioni domiciliari, the si sono protratte fino alla tarda serata. Durante uno dei controlli, così, gli agenti hanno denunciato S.A., a casa del quale hanno trovato una pistola calibro 6,35 con la matricola abrasa; circa 200 munizioni, due parrucche e 300 milioni di Dinari (una moneta fuori conio) della Repubblica Ceca sulla cui provenienza sono in corso accertamenti. Il materiale è stato sequestrato e la Polizia Scientifica ha avviato gli accertamenti tecnici.