Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Maltrattava moglie e figlia, un arresto a Catanzaro

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

CATANZARO - La Questura di Catanzaro ha arrestato un cittadino marocchino di 48 anni per maltrattamenti in famiglia

e lesioni personali aggravate nei confronti dell’ex coniuge M.D. 37enne e della figlia F.S. di 17 anni. L'arresto è avvenuto in esecuzione all’Ordinanza di custodia Cautelare in Carcere, emessa dal G.I.P. Giacinta Santaniello del Tribunale di Catanzaro.

L’uomo già destinatario di della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna, ha continuato ad assumere comportamenti violenti e aggressivi nei confronti delle donne proferendo minacce dirette specificatamente alla ex moglie come: “Ti sgozzo con le mie mani”, anche alla presenza dei poliziotti che hanno consentito di circostanziare la gravità dei reati e la pericolosità del soggetto.