Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

Droga direttamente dalla Colombia, condanna per 24 imputati

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica

CATANZARO - Chiesta la condanna, da parte della Corte d’Appello di Catanzaro, per 24 imputati nell’ambito dell’inchiesta conclusasi con l’operazione ''Stammer'' e che, condotta dalla Guardia di Finanza, nel gennaio del 2017 aveva portato al fermo di oltre un cinquantina di persone accusato di traffico internazionale di droga.

Due anni fa, in pratica, gli investigatori ritennero di aver disarticolato un’organizzazione criminale che avrebbe importato tonnellate di cocaina dalla Colombia, in Sudamerica. In pratica, dei “satelliti” della potente cosca dei Mancuso di Limbadi, nel vibonese, ma in cui avrebbero avuto parte anche i clan della Piana di Gioia Tauro e della provincia di Crotone.

Gli inquirenti sostennero che i clan calabresi fossero talmente “a loro agio” con i norcos colombiani, da poter contrattare direttamente con gli “Cartelli Sudamericani” definendo l’importazione di almeno otto tonnellate di polvere bianca, che venne tra l’altro sequestrata proprio in Colombia in una piantagione di banane non distante dal porto di Turbo.

Allora e nel frattempo gli inquirenti sequestrarono nel porto di Livorno quella che venne definiti come il “carico di prova”, ovvero 63 chili di cocaina pura scoperti in dei cartoni di banane.
Le istanze di condanna, avanzate dal sostituto procuratore Salvatore Di Maio, sono riferite a Rosario Arcuri, per cui sono stati chiesti 18 anni di reclusione; Fortunato Baldo, 9 anni; Francesco Buonvicino, 2 anni, 9 mesi e 30mila euro di multa; Giuseppe Capano, 9 anni; Wael Chanboura, 6 anni, 8 mesi e 32mila euro di multa; Pasquale Feroleto, 5 anni, 4 mesi e 24mila di multa.

Ed ancora: Filippo Fiarè, 18 anni; Antonino Fogliaro, 9 anni e sei mesi; Domenico Iannello, 9 anni e sei mesi; Giuseppe Iannello 18 anni e otto mesi; Domenico Lentini, 18 anni; Giuseppe Mercuri, 10 anni; Maria Antonia Mesiano, 4 anni, 2 mesi e 26mila di multa, Enzo Messina, 8 anni; Salvatore Paladino, 18 anni e 4 mesi; Giuseppe Pititto, 9 anni.

Infine per Salvatore Pititto 15 anni; Massimo Polito, 4 anni, 8 mesi e 24mila euro di multa; Angelo Rizzuto, 5 anni e 60mila euro di multa; Antonio Ruggiero, 7 anni, 2 mesi e 32 mila euro di multa; Domenico Stagno, 8 anni; Francesco Ventrici, 8 anni; Oksana Verman 3 anni, 8 mesi; e Michele Villì, 5 anni, 4 mesi e 28mila euro di multa.

Oggisud24 Tablet 16

Mango Kid Billboard Okok