fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

'Ndrangheta, arresto e sequestro imprese

Cronaca Calabria
Strumenti
Grafica
(Tempo di lettura: 1 minuto)

REGGIO CALABRIA - I carabinieri di Reggio Calabria hanno arrestato, per associazione mafiosa, Tommaso De Angelis, 59 anni, presunto esponente della cosca di 'ndrangheta "Alvaro-Pajechi". I militari hanno inoltre eseguito un provvedimento di sequestro di beni

per un valore di 16 milioni e mezzo di euro. I beni sequestrati consistono in sette società, due delle quali con sede a Latina. L'arresto di De Angelis ed il sequestro di beni sono stati eseguiti nell'ambito delle indagini denominate "Camaleonte" e "A ruota libera" svolte, rispettivamente, dai carabinieri della Compagnia e del Nucleo investigativo di Reggio Calabria. La prima riguarda i lavori per la realizzazione della fermata di Pentimele di Reggio Calabria della metropolitana di superficie, per un importo di 2,1 milioni di euro, appaltati da Rete ferroviaria italiana ad un'associazione temporanea di imprese, e la costruzione per 860 mila euro di un sovrappasso. La seconda indagine riguarda due lavori banditi nel giugno 2013 dal Comune di Reggio Calabria.

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

MC ULTIMO 03042019