San Vitaliano e Santa Maria di Porto Salvo, Consolante: ''Momenti di devozione simbolo di catanzaresità''

Attualità Calabria
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

CATANZARO - “Manca poco più di una settimana per un altro momento di religiosità e fede della nostra città. La festa di Santa Maria di Porto Salvo, la sua suggestiva processione in mare, è uno dei momenti più caratterizzanti della città di Catanzaro”.

Lo ha affermato il consigliere comunale di Catanzaro con Abramo, e presidente della commissione attività economiche, turismo e politiche del mare, Enrico Consolante, sottolineando come “questo momento di devozione sia, in tutto e per tutto, uno dei simboli più forti dell’identità catanzarese insieme alla festa per il Santo Patrono, San Vitaliano, che solo qualche giorno fa ha permesso di portare nel centro storico tanta gente per partecipare agli eventi organizzati dall’amministrazione in collaborazione con l’Arcidiocesi e la Camera di Commercio”. Consolante ha quindi voluto evidenziare come “eventi del genere, da San Vitaliano a Santa Maria di Porto Salvo, sono le leve concrete per aumentare l’appartenenza alla comunità e il senso di unione fra i diversi quartieri della città”. “Tradizione e appartenenza sono stati i due motivi di fondo della quattro giorni di eventi organizzata per San Vitaliano – ha aggiunto il consigliere comunale -, e la buona partecipazione dei nostri concittadini ha premiato il coraggio dell’assessore Lobello, che sul programma delle manifestazioni, per la prima volta organizzate direttamente dal Comune, si è spesa in prima persona. La risposta della gente, al di là di qualche critica che ci può sempre stare, e come amministratori abbiamo il dovere di ascoltare, facendolo di buon grado, è stata confortante. Sono sicuro che col passare degli anni San Vitaliano diventerà un momento fondamentale nella vita comunitaria dei catanzaresi riuscendo anche a far breccia fra i tanti commercianti che, purtroppo, hanno scelto di tenere chiusa la propria attività nel centro storico nel pomeriggio del 16 luglio”. “La stessa valenza, e sono certo anche lo stesso riscontro col pubblico, ha la festa di Santa Maria di Porto Salvo, che quest’anno, grazie all’impegno della parrocchia, che ha collaborato con l’amministrazione, ha messo insieme un lungo programma di eventi collaterali che inizierà domani sera coinvolgendo il quartiere marinaro e tutto il capoluogo. La mia speranza – ha concluso Consolante – è che la partecipazione, sempre altissima, agli eventi in onore di Santa Maria di Porto Salvo cresca, di anno in anno, e contribuisca a unire sempre di più i catanzaresi”.