Edilizia scolastica: approvati progetti definitivi

Attualità Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

CORIGLIANO CALABRO - Interventi in materia di edilizia scolastica per la completa messa a norma degli immobili di proprietà pubblica, approvati i progetti definitivi per il triennio 2018/2020. Tra gli altri, la riqualificazione dei due edifici per i quali sono state riscontrate situazioni di particolare gravità: il plesso di Via TORINO allo scalo di ROSSANO, già interessato da un’ordinanza di chiusura e per il quale necessitano oltre 553 mila euro; il plesso intitolato a Vincenzo TIERI, a CORIGLIANO, per il quale si richiedono 2 MILIONI e 757 mila euro.

È quanto contenuto nella delibera approvata nei giorni scorsi dal sub commissario con delega alla cultura, Viceprefetto vicario di Cosenza, Emanuela GRECO, attraverso la quale il Comune Unico partecipa all’avviso pubblico del dipartimento regionale Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità per la definizione della nuova programmazione degli interventi per il triennio 2018/2020.
Il settore lavori pubblici del Comune di CORIGLIANO ROSSANO ha inteso avviare un programma di interventi su tutti gli edifici scolastici per renderli simicamente più sicuri ed efficienti dal punto di vista energetico.
Il programma sarà attuato partecipando a diversi bandi di finanziamento per consentire di intervenire su tutti gli edifici scolastici del territorio comunale. Sono stati attivati diversi canali di finanziamento utili al raggiungimento degli obiettivi. Il Comune co-finanzierà gli interventi mediante altri strumenti finanziari.
I progetti approvati interessano anche il plesso di VIA GRAN SASSO che necessita di oltre 3 MILIONI DI EURO per l’adeguamento sismico ed impiantistico; il plesso di PIRAGINETI che per la stessa tipologia di interventi richiede 2,5 MILIONI DI EURO; 329 MILA EURO per il plesso di DONNANNA.