Catanzaro, via libera a compartecipazioni per MGFF, Altrove Festival, manifestazioni Museo del Rock e Natale

Attualità Calabria
Grafica
(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

CATANZARO - Magna Graecia Film Festival, Altrove Festival, gli eventi organizzati al Museo del Rock, le luminarie e il cartellone di spettacoli per Natale la fine dell’anno. C’è il semaforo verde della giunta comunale presieduta da Sergio Abramo, assistito dal segretario

generale Vincenzina Sica, per  alcune delle manifestazioni culturali e di intrattenimento più importanti del capoluogo di regione. Procedendo con un ordine in senso cronologico, l’esecutivo ha varato, su proposta del settore cultura e turismo, diretto da Antonino Ferraiolo, e sentita la relazione dell’assessore Lobello, la compartecipazione (50mila euro) alla quindicesima edizione del Magna Graecia Film Festival, che partirà sabato prossimo, 28 luglio. “È uno degli eventi più caratterizzanti dell’estate catanzarese”, hanno affermato il primo cittadino e l’assessore, “una carrellata di opere prime e seconde di spessore nazionale e internazionale, sempre premiate dalla partecipazione del pubblico, oltre a portare il capoluogo alla ribalta nazionale per le star, di calibro assoluto, che sono arrivate in città in questi anni, da Modine a Tim Roth, e che non mancheranno nemmeno in questa edizione, con Pierfrancesco Favino in giuria e un regista leggendario come Oliver Stone in qualità di ospite d’onore”. Un’altra compartecipazione, per un importo di 15mila euro, è stata destinata alla quinta edizione dell’Altrove festival, che durante il mese di agosto prevede, fra le altre cose, una residenza artistica per dieci artisti provenienti da tutta Europa, la realizzazione di una nuova opera d’arte pubblica contemporanea, una mostra fotografica nella palazzina Ex Stac, una mostra collettiva al Marca, diversi talk e presentazioni con ospiti internazionali sul tema della rigenerazione urbana. “Da cinque anni i ragazzi di Altrove uniscono arte e cultura a tematiche come la rigenerazione e il recupero urbani che fanno presa e sono sempre più rilevanti nel dibattito sullo sviluppo delle città. Con la loro energia positiva, Catanzaro è diventata sede di uno dei più noti festival di street art in Italia, in Europa e nel mondo”, hanno aggiunto Abramo e Lobello. Sia la delibera su Altrove che quella per la compartecipazione alle attività culturali del Museo del Rock sono state predisposte dal settore cultura e turismo e firmate dagli assessori Ivan Cardamone e Alessandra Lobello. La somma destinata alle manifestazioni promosse dal Museo del Rock è di 3mila euro e riguarda una serie di visite guidate, una mostra di quadri e gli incontri con tre storici artisti del rock statunitense (il programma verrà reso noto in seguito). Dello stesso settore è la pratica che prevede il prelievo dal fondo di riserva, per un importo pari a 175mila euro, per il noleggio delle Luminarie per le festività di Natale e per l’organizzazione del concerto di fine anno 2018. “La pratica è stata approvata in anticipo affinché l’amministrazione possa programmare, veicolare e attuare tutte le necessarie procedure burocratiche per il corretto svolgimento delle manifestazioni natalizie e di fine anno”, ha sottolineato l’assessore Lobello. Approvato, inoltre, su delibera elaborata dallo staff della segreteria generale, l’aggiornamento del Peg e del piano degli obiettivi per i dirigenti. Hanno ricevuto l’ok anche due pratiche, predisposte dal settore patrimonio, diretto da Andrea Adelchi Ottaviano, per la legittimazione e affrancazione di terreni gravati da usi civici. Via libera, infine, a sedici giudizi di risarcimento predisposti dal settore avvocatura diretto da Saverio Molica e relazionati dall’assessore Danilo Russo.